Fino al 7 luglio

SAGRA DELLA CHIOCCIOLA

Dove: Vinci.

Dal 20 giugno al 7 luglio a Spicchio, frazione di Vinci (FI), si terrà la 43ª edizione della Sagra della Chiocciola. Torna anche quest’anno l’appuntamento con la buona cucina locale e gli immancabili piatti a base di lumache. Il programma della Sagra della Chiocciola di Spicchio non tradirà le aspettative dei buongustai e di chi ama i divertimenti estivi. Tutte le sere il ristorante della sagra proporrà un menù di alto livello che includerà le ricette tipiche della tradizione toscana. Nel corso della Sagra della Chiocciola chiunque si potrà divertire con le serate danzanti e le migliori orchestre da ballo. Non mancheranno, poi, gli eventi per i più giovani e alcuni appassionanti giochi per tutte le età. La Sagra della Chiocciola di Spicchio è organizzata dai volontari locali con il contributo del Comune di Vinci. La sagra rappresenta ormai un punto di riferimento per il comprensorio di Vinci.

Fino al 12 luglio

SAGRA DELL’OLIVA DOLCE

Dove: Capannori (LU) – Loc. Matraia Per info: www.facebook.com/SagraOlivaDolceMatraia/

Si terrà in località Costa a Matraia, frazione del comune di Capannori (LU), la 45ª edizione della Sagra dell’Oliva Dolce. L’evento avrà luogo per tre fine settimana, tra venerdì e domenica, dal 28 giugno al 12 luglio. Tra le diverse sagre che animano l’estate nelle varie frazioni del comune di Capannori, quella di Matraia è la più antica, essendo la prima edizione risalente al 1976. Il menù della sagra è a base di specialità della cucina locale. Tra le ricette che si potranno gustare ricordiamo la zuppa alla frantoiana, il farro, le penne, la carne alla brace, vari tipi di contorni, nonché le famose torte co’becchi. Il Gruppo Donatori di Sangue Fratres Matraia, ente organizzatore della sagra, aprirà gli stand gastronomici ogni sera dalle 19:30.

Fino al 28 luglio

SAGRA DEL FUNGO PORCINO CON POLENTA

Dove: Capannori (LU) – Loc. Massa Macinaia Per info: www.misericordiamassamacinaia.it

Inizierà sabato 29 giugno, per durare fino a domenica 28 luglio, la 26ª edizione della Sagra del Fungo Porcino con Polenta a Massa Macinaia, nel comune di Capannori (LU). La sagra avrà luogo ogni sabato e domenica, per cinque week-end in tutto. Si tratta certamente di una delle migliori occasioni per gustare le specialità della cucina tradizionale lucchese. Il menù della sagra è ovviamente dominato dai funghi porcini con polenta, a cui la sagra è dedicata. La polenta è fatta con farina di mais macinata a mano come una volta, ed è accompagnata da freschissimi Porcini della Garfagnana. I funghi si possono anche gustare con le penne o con i crostini sempre di polenta. Tra le altre specialità ricordiamo la vasta scelta di primi, la cui pasta è trafilata al bronzo, ed anche la tipica zuppa alla frantoiana, vincitrice della Disfida della Zuppa 2013, organizzata tra gli altri da Slow Food. Non mancheranno le carni grigliate tra i secondi e i dolci, tra i quali vi consigliamo le tradizionali torte co’ becchi. Non mancheranno gli ottimi vini locali, provenienti per la maggior parte dalla zona di Montecarlo. Gli stand gastronomici apriranno tutte le sere a cena dalle ore 19:30. A seguire, l’animazione sarà affidata alle migliori orchestre di liscio della zona. L’evento è a scopo benefico ed è finalizzato a sostenere le attività della Misericordia di Massa Macinaia e San Giusto.

 

1 – 7 luglio

ATTUTTABIRRA – FESTA DELLA BIRRA

Dove: Gambassi Terme (FI) Per info: www.comune.gambassi-terme.fi.it

Festa dedicata alla birra e alla buona musica con concerti di band note o emergenti, spettacoli e proposte gastronomiche. L’evento si svolge nel Giardino Comunale di Gambassi Terme, dal pomeriggio.

4 – 7 luglio

17a FESTA EUROPEA DELLA BIRRA

Dove: Reggello (FI) – Stadio Comunale  Per info: FB Festa Europea della Birra – Reggello – Firenze

Da giovedì 4 domenica 7 luglio a Reggello (FI) si terrà la 17ª edizione della Festa Europea della Birra. Per quattro serate, presso gli stand gastronomici si potranno gustare specialità tipiche, pizza e ficattole, accompagnate ovviamente da della fresca birra. L’evento è organizzato dal Comune di Reggello in collaborazione con la SSD Resco Reggello e con i comuni gemellati di Rossdorf (Germania), Voesendorf (Austria), Trzebinia (Polonia) e Billy Montigny (Francia). L’apertura degli stand, allestiti presso lo stadio comunale di Reggello, è prevista per le 19:00. A seguire musica con esibizioni di band dal vivo e DJ set.

4 – 7 luglio

FESTA DEI PICI E DEI LUMACCI

Dove: Monte Amiata (SI) – Loc. Piancastagnaio Per info: FB FESTA DEI PICI e DEI LUMACCI

A Piancastagnaio (SI), piccolo comune del Monte Amiata, si terrà dal 4 al 7 luglio la 12ª edizione della Festa dei Pici e dei Lumacci. Nel menù della festa spiccano ovviamente i pici, pasta fatta a mano tipica di tutto il senese e non solo, e i lumacci, ovvero le lumache in umido, cucinate alla Voltaiese, una ricetta segreta del terziere di Piancastagnaio! Oltre a questo troveremo altre squisitezze tipiche toscane come affettati, formaggi o carne alla griglia, il tutto accompagnato dall’ottimo vino locale. I tavoli saranno apparecchiati lungo le vie XX Settembre e Asilo Barzellotti. L’evento è organizzato dalla Contrada Voltaia, uno dei tre terzieri che partecipano al Palio di Piancastagnaio, che si corre ogni anno il 18 di agosto. Gli stand gastronomici resteranno aperti tutte le sere per cena. Le giornate della festa saranno animate da varie attività collaterali, sportive, musicali e non solo.

 

4 – 7 luglio

CAPALBIO IN TAVOLA

Dove: Capalbio (GR) – Loc. Borgo Carige Per info: ufficioturisticocapalbio@gmail.com

A Borgo Carige, frazione di Capalbio (GR), dal 4 al 7 luglio si terrà l’evento gastronomico denominato Capalbio in Tavola. Negli gli stand gastronomici, aperti per cena presso il campo sportivo del paese, si potranno provare piatti tipici locali come crostini toscani di fegatini, tortelli al cinghiale e carne alla brace. Il piatto forte è però il cinghiale alle mele, un’antica ricetta capalbiese quasi dimenticata e riproposta qui per l’occasione. L’evento è un’iniziativa del Circolo ARCI Il Campo e precede di una settimana La Bisteccata, prevista negli stessi luoghi.

 

4 – 14 luglio

SAGRA DELLA BRIOCHE CON IL GELATO ARTIGIANALE

Dove: Montespertoli (FI) – Loc. San Pancrazio Per info: fb 2 Paesi in Festa

Si terrà a San Pancrazio, frazione del comune di Montespertoli (FI), la 32ª edizione della Sagra della Brioche con Gelato, precisamente da giovedì 4 a domenica 14 luglio. La sagra è prevista all’interno della manifestazione “Due paesi in festa”, organizzata dall’Unione Sportiva Dilettantesca di San Pancrazio – Lucignano, due frazioni limitrofe a cui si riferisce il nome della festa. L’evento avrà luogo nel Parco della Rimembranza di fronte alla Pieve di San Pancrazio. Tutte le sere si potrà cenare dalle 20:00 presso il ristorante della festa. Il menù prevede antipasti, primi piatti toscani e carni alla griglia. Per chi lo preferisce è attiva anche la pizzeria con il forno a legna. Per finire in bellezza, al bar sarà possibile gustare l’inimitabile brioche ripiena di gelato artigianale, prodotta dalla Gelateria Pimpina. Molto ricco il programma degli eventi, che prevede musica dal vivo o DJ set tutte le sere dopo cena.

4 – 21 luglio

SAGRA DEL PAPERO E DEL CINGHIALE

Dove: Cerreto Guidi (FI) Per info: www.sagradelpaperoedelcinghiale.it Tel. 335.6229151

Si tiene a Cerreto Guidi (FI), nei locali del Circo ARCI del paese, la 22ª edizione della Sagra del Papero e del Cinghiale. L’evento ha luogo per tre settimane dal 4 al 21 luglio. Al momento della nascita, la sagra era dedicata solamente alle carni del papero. Tradizionalmente il papero veniva cucinato dalla massaia di casa al termine della battitura del grano. Questo perché per il lavoro servivano tante persone, e il pasto veniva offerto al termine dello stesso. Successivamente gli organizzatori hanno deciso di dedicare la sagra anche al cinghiale, data la presenza di cacciatori nelle zone circostanti e in tutto il Montalbano. Il menù della sagra prevede, tra le altre squisitezze, antipasto toscano, antipasto con collo di papero e cipolle di papero, primi piatti a base di papero e cinghiale, secondi piatti di papero, cinghiale o bistecche alla brace e cantuccini con vin santo. Il tutto accompagnato da un buon vino delle colline cerretesi. La sagra è attiva tutte le sere tranne il lunedì e in caso di pioggia si tiene comunque al coperto. Per gruppi maggiori di otto persone è possibile prenotare telefonicamente.

4 – 28 luglio

37a FESTA DEL DONATORE & SAGRA DELLA PAPPARDELLA ALLA LEPRE

Dove: Santa Croce sull’Arno (PI) – Loc. Staffoli. Per info: vedi spazio a pagina 133

La 37ª edizione della Sagra della Pappardella alla Lepre si terrà a Staffoli, frazione del comune di Santa Croce sull’Arno (PI), ogni giovedì, venerdì, sabato e domenica dal 4 al 28 luglio. Nell’ambito della Festa del Donatore, la Pro loco di Staffoli, in collaborazione con i donatori del Centro AVIS, organizza questa sagra dedicata ad un piatto tipico della cacciagione, la pappardella alla lepre. Gli stand gastronomici, allestiti presso il Centro AVIS di Via Ugo Foscolo, aprono ogni sera dalle 19:30. Nel corso della festa si alterneranno vari spettacoli ogni sera. Il giovedì è riservato a diversi tipi di intrattenimenti, mentre nelle altre serate si suonerà musica da ballo con le migliori orchestre della zona.

4/7 e 11/14 luglio

SAGRA DELLA BISTECCA

Dove: Arezzo – Loc. Olmo Per info: www.sagradellabistecca.it

Nel 2001 la festa paesana acquisisce il nome di “Sagra della Bistecca”, d’ora in poi, grazie alla qualità della cucina e della carne utilizzata, è entrata a far parte delle più importanti feste paesane toscane ed ogni anno richiama migliaia di visitatori ed amatori della buona cucina toscana. La posizione del paese, posto in Valdichiana, alle porte della cittadella medioevale di Arezzo, permette al turista di godere della visita della città e, successivamente, poter gustare la qualità delle bistecche della Valdichiana.Dal 2008 si costituisce il “Comitato Sagra della Bistecca”, scindendo il legame con il gruppo sportivo, dapprima finanziato con i proventi della festa, per devolvere, così, il ricavato ad attività di utilità sociali per Olmo. Il ricavato ha permesso di realizzare, e continuare nel tempo, le attività del gruppo sportivo del paese. Dal 1974 ad oggi molte cose sono cambiate, i volti dei visitatori e quelli dei protagonisti, ma non è cambiato il forte spirito di aggregazione e partecipazione,  e la volontà di divertirsi sapendo di contribuire a migliorare e far crescere il nostro paese, alle porte della Valdichiana, ad un passo dalla città di Arezzo.

5-6 luglio

DI…VINI E SAPORI

Dove: Pieve Fosciana (LU) – Loc. Sillico Per info: Tel. 340.5837920 – 347.3655745

“DiVini e Sapori” nasce come occasione per un sapiente abbinamento tra i vini toscani e i cibi tradizionali della Garfagnana. Ad un menù a “km zero” a base di zuppe, salumi e agnello si affiancano vini selezionati. Prenotazioni entro Lunedì 1 luglio al 340.5837920 – 347 3655745. L’incasso verrà utilizzato per la manutenzione dei Sentieri del Moro

5 – 7 luglio

Street Love, Food & Music Festival

Dove: Centro Storico Castelnuovo Garfagnana.

“STREET LOVE” si presenta come un innovativo concept di evento che andrà a fondere in un unico festival arte, musica e cibo, con l’obbiettivo di racchiudere in sé la nuova tendenza mondiale dello “street food” e le tradizioni dei luoghi e delle terre in cui la manifestazione prenderà vita. Questa seconda edizione si svolgerà all’interno del centro storico di Castelnuovo di Garfagnana, in una terra ricchissima di tradizioni e da sempre aperta alle novità e alle nuove tendenze e sarà ad ingresso gratuito. A far da cornice all’evento vi saranno mercatini artigianali in tutto il centro storico ed un variegato programma artistico che comprenderà live music, dj set e artisti di strada. Per info: http://www.turismo.garfagnana.eu

5 – 7 luglio

SAGRA DELLO STINCO E BIRRA

Dove: Castelfranco di Sopra (AR) –Per info: Tel. 055.9149699-329.8106028

Dal 5 al 7 luglio a Castelfranco di Sopra si terrà la 12ª edizione della Sagra dello Stinco e Birra. Il programma della sagra come sempre porrà al primo posto il buon cibo, unito ai divertimenti tipici dell’estate. Il programma della Sagra dello Stinco e Birra prevede tutte le sere dalle 19:30 l’apertura degli stand gastronomici. Oltre allo stinco di maiale si potranno mangiare anche la pizza, la bistecca con i funghi e altre specialità locali. Nel corso della Sagra dello Stinco e Birra, poi, a farla da padrone sarà il divertimento tipico dell’estategrazie alle orchestre da ballo e ad altre realtà locali. La Sagra dello Stinco e Birra è organizzata dalla Misericordia di Castelfranco di Sopra in collaborazione con i tanti volontari locali.

5/7 – 11/14 luglio

SAGRA DEL CACCIUCCO

Dove: Altopascio (LU)- Loc. Badia Pozzeveri Per info: Tel. 349.5216095

Dal  5 al 7 luglio e poi dall’11 al 14 luglio torna la Sagra del Cacciucco a Badia Pozzeveri, frazione del comune di Altopascio (LU), ed arriva quest’anno alla sua 43ª edizione. Negli stand gastronomici della sagra si potranno gustare le specialità della cucina di pesce toscana, tra le quali spicca la richiestissima “zuppetta di pesci” alla viareggina, il cacciucco che quest’anno è disponibile in degustazione tutte le sere della festa. La festa è organizzata dal Comitato Paesano Badia Pozzeveri; per informazioni sulla sagra e sulle sue altre attività durante il corso dell’anno, è presente la pagina Facebook del Comitato Paesano.

5/7 – 12/14 luglio

SAGRA DEL CAVATELLO

Dove: Castelfranco di Sotto (PI) Per info: FB Sagra del Cavatello

5-6-7 e 12-13-14 luglio a Castelfranco di Sotto (PI) si terrà la settima edizione della Sagra del Cavatello. Per tre weekend si potrà gustare questa pasta fresca e altre specialità toscane. Il programma della Sagra del Cavatello prevede l’apertura degli stand gastronomici nei quali saranno preparati tanti piatti a base di cavatelli. Si tratta di un tipo di pasta fresca originaria del Molise ma che, condita con i sughi toscani, viene ben gradita anche nella nostra regione. Nel corso della sagra, poi, ci sarà spazio per il divertimento con le migliori orchestre da ballo della Toscana e gli intrattenimenti per i più piccoli. La Sagra del Cavatello è organizzata dalla Contrada San Michele di Castelfranco di Sotto.

5,6 – 12/14 – 19/21 – 26/28

FESTA DELLA BIRRA

Dove: Calenzano (FI) Per info: http://web.calenzano.fi.it/

Festa ospitata presso il Parco di Villa Martine, per la undecisima edizione di questo evento. Il programma della Festa della Birra prevede tutte le sere dalle 19:30 l’apertura degli stand gastronomici dove si potranno gustare alcuni immancabili piatti, tra cui: ficattole, panini farciti, pollo fritto, crepes. Ogni sabato su prenotazione si potrà gustare lo stinco di maiale alla birra, mentre la domenica è in programma la bistecca di manzo al carbone tagliata a vista. Nel corso della Festa della Birra, immancabili saranno le orchestre da ballo toscane che faranno danzare le persone di ogni età. Questa festa viene organizzata dall’Associazione Culturale Old River Calenzano in collaborazione con i volontari del luogo.

5 – 21 luglio

SAGRA DEL PESCE

Dove: Monteriggioni (SI) – Loc. Badesse Per info: www.sagradelpesce.net Tel. 335.5750826

Torna a Badesse, frazione del comune di Monteriggioni (SI), la tradizionale Sagra del Pesce, che giunge quest’anno alla 37ª edizione. L’evento avrà luogo dal 5 al 21 luglio. Il ricco menù di pesce permetterà di gustare specialità quali risotto alla pescatora, spaghetti allo scoglio, paccheri allo scorfano, chicche al branzino tra i primi, senza dimenticare lo squisito cacciucco. Vasta scelta anche tra i secondi, tra i quali citiamo gamberoni al cognac, frittura mista, sarde alla brace e pesce spada o spiedini di pesce alla griglia. Gli stand gastronomici aprono ogni sera, eccetto il lunedì, alle ore 20:00. Le serate saranno allietate dalla musica delle migliori orchestre della zona, grazie alle quali ci si potrà lanciare in balli scatenati. Gli spettacoli iniziano alle ore 21:30.

 

6-7 luglio

SAGRA DEL GALLO

Dove: San Casciano in Val di Pesa (FI)  Per info: Tel. 338.8999639-333.5396097

Il programma della Sagra del Gallo, contrariamente a quanto si possa immaginare, non sarà incentrato su questo animale. A farla da padrona, invece, sarà la cucina tipica toscana e non solo, egregiamente rappresentata dagli affettati, le grigliate miste e altre portate. Nel corso della Sagra del Gallo, poi, ci saranno alcuni momenti musicali. La sagra proseguirà domenica con altre iniziative sempre in Piazzetta del Bardella. Gli stand gastronomici restano aperti per cena in entrambe le giornate. Infatti, la sagra deve il suo nome al fatto d’essere promossa dalla Contrada del Gallo per il finanziamento delle attività del Carnevale Medievale Sancascianese.

11 – 14 luglio

LA BISTECCATA

Dove: Capalbio (GR) – Loc. Borgo Carige Per info: FB Circolo ARCI il Campo

La Bisteccata di Borgo Carige, frazione del comune di Capalbio (GR), si terrà da giovedì 11 a domenica 14 luglio. Gli amanti della bistecca non possono perdersi questo appuntamento che si tiene ogni anno nella piccola frazione grossetana. Per tutti i partecipanti verranno preparate gustose bistecche, rigorosamente provenienti dalla macelleria tradizionale locale. Gli stand gastronomici, allestiti presso gli impianti sportivi del paese, apriranno tutti i giorni a cena dalle 19:30. Le serate saranno accompagnate da animazione e musica dal vivo.

12 – 21 luglio

SAGRA DEGLI STROZZAPRETI E DEI PRODOTTI TIPICI MAREMMANI

Dove:  Roccastrada (GR) – Loc. Sticciano Scalo Per info: FB Proloco Sticciano

A Sticciano Scalo, frazione del comune di Roccastrada (GR), andrà in scena la tradizionale Sagra degli Strozzapreti e dei prodotti tipici maremmani, che per quest’anno si svolgerà dal 12 al 14 e dal 19 al 21 di luglio. L’evento, giunto quest’anno alla 25ª edizione, è organizzato dalla Pro Loco di Sticciano e si terrà presso la nuova struttura polivalente. Il menù della sagra è a base di squisitezze tipicamente maremmane, assortite tra primi, secondi di carne e vini di produzione locale. Tra tutti questi spiccano ovviamente gli strozzapreti, a cui la sagra è dedicata. Si tratta di un tipo di pasta tipica della tradizione della Maremma Grossetana, realizzata con ingredienti semplicissimi come acqua e farina. Vengono conditi con sughi realizzati dalle sapienti mani delle cuoche di Sticciano, tutte donne del luogo che per due settimane l’anno prestano la loro sapienza culinaria in maniera del tutto volontaria. La sagra si svolge in un’area attrezzata all’interno di un bosco di sughere, a Sticciano Scalo. Oltre agli stand gastronomici, nell’area saranno allestiti il palco per gli spettacoli, un mercatino di prodotti dell’artigianato e varie zone verdi dove far giocare i bambini. Ci sarà anche la possibilità di organizzare passeggiate naturalistiche, mentre per gli amanti ricordiamo che il mare si raggiunge in macchina in 20 minuti. Il ristorante apre ogni sera dalle 19:30. Alle 21:00 iniziano invece gli spettacoli musicali, con le migliori orchestre della zona che si esibiranno del vivo.

 

12/14 – 19/21 – 26/28

FESTA BRACIA-BIRRANDO

Dove: Marliana (PT) – Loc. Panicagliora Per info: vedi spazio a pag. 88

Settima edizione di questa che celebra la carne alla brace accompagnata da birra freschissima con la possibilità di ordinare anche pizza cotta nel forno a legna. Gli stand aprono alle ore 19.30 e le serata saranno allietate da musica dal vivo.

 

13 luglio

L’HAMBURGERATA

Dove:  Boccheggiano (GR) Per info: FB Quattro Gatti

Cosa c’è di più bello di un sabato sera, una cena sfiziosa all’aria aperta e tanta musica? Dalle 19:30 del 13 luglio, l’Hamburgerata 2019 vi attende, seduti sotto ai castagni, presso il Campo Sportivo Comunale, potrete gustare uno speciale piatto unico composto da maxi Hamburger (250 gr) preparato con carne locale di manzo o maiale, racchiuso in uno scrigno di pane artigianale, accompagnato da salse, patate fritte e verdure di stagione. Il tutto a € 10,00 (disponibile anche hamburger vegano). Dalle ore 22 fino a tarda notte  musica dance dagli anni ’70 fino ai recenti successi con i SUZY Q, la storica band toscana composta da quattro musicisti con esperienza ventennale metterà il suo talento a disposizione del divertimento e del coinvolgimento del pubblico, suonando medley a ritmo serrato come fosse il lavoro di un unico dj.
In caso di pioggia la cena ed il concerto si sposteranno all’interno di una tendo struttura.

19 – 21 luglio

PIZZA IN PIAZZA PER TELETHON

Dove: Castelnuovo di Garfagnana (LU) – Loc. Gragnanella Per info: www.gragnanella.it

Gragnanella scende di nuovo in campo per sostenere la Ricerca contro le Malattie Genetiche. Pizza in Piazza, tre serate di pizza, musica, divertimento e tanto voglia di aiutare la ricerca di Telethon. Tutte le sere, a partire dalle ore 20,00, Pizza e degustazione di prodotti tipici. Tutte le offerte e parte del ricavato delle serate saranno devolute a Telethon. Per info: anspi@gragnanella.it

19 – 28 luglio

FESTA DELLO SPORT CON TORTELLI E GNOCCHI

Dove: Borgo San Lorenzo (FI) – Loc. Luco di Mugello Per info: Tel. 328.4764166

A Luco di Mugello, frazione di Borgo San Lorenzo (FI), nell’ambito della Festa dello Sport, si terrà una sagra gastronomica con specialità Tortelli e Gnocchi. La manifestazione avrà luogo nei due week-end del 19-20-21 e 26-27-28 luglio. Si tratta di un’ottima occasione per gustare le specialità tradizionali del Mugello, tra cui spiccano i tipici tortelli mugellani ripieni di patate e conditi con ragù o burro e salvia. Nel menù ci saranno comunque anche altre specialità come gnocchi fatti a mano, tagliatelle e l’immancabile carne alla brace. Gli stand gastronomici, allestiti presso il campo sportivo di Grezzano, apriranno la sera a cena dalle 19:00 e la domenica anche a pranzo.

20 – 22 luglio

CINQUALE STREET FOOD

Dove: Montignoso (MS) – Loc. Cinquale  Per info: http://www.lunaeventi.it/cinquale-street-food-20-21-22-luglio/

Tre giorni all’insegna del gusto con i migliori food truck, le cucine su ruote che proporranno tanto buon cibo per tutti i gusti!

 

26/28 luglio – 2/4 agosto

SAGRA DELLE CRISCIOLETTE

Dove: Cascio.

Per ogni informazione su questo evento veramente gustoso potete far riferimento allo spazio che pubblichiamo a pagina 130.

1 – 18 agosto

VANGILE IN FESTA

Dove: Vangile (Massa e Cozzile). Per info vedi spazio a pagina 130

Tutte le sere della festa meravigliosi stand gastronomici di mille sapori e con molta qualità ed eccellenza in mostra. Manifestazione fatta, pensata e voluta per soddisfare appieno le voglie di tutta la famiglia.

3 – 18 agosto

SAGRA DELLA BISTECCA DI GALLENO

Dove: Galleno (Fucecchio). Per info: vedi spazio a pagina 132

Da sabato 3 a domenica 18 agosto, appuntamento imperdibile a Galleno, frazione del comune di Fucecchio (FI), in occasione della 48ª edizione della Sagra della Bistecca. La festa paesana di Galleno, all’interno della quale si svolge la sagra, è un appuntamento all’insegna del divertimento della buona cucina di qualità. Il menù della sagra vede come piatto forte la bistecca, affiancata però anche da altre specialità come primi caserecci, carni alla brace, o la tipica Polenta alla Barrocciaia. Non mancheranno, per chi li preferisce, pizze e ciaccini. L’evento è organizzato dalla Pro loco di Galleno, con il patrocinio dei comuni di Fucecchio e Castelfranco di Sotto. Gli stand gastronomici, allestiti presso il campo sportivo del paese, apriranno la sera dalle 20:00. Dopo cena si potrà ballare con la buona musica suonata dal vivo da orchestre provenienti da tutta Italia.

3 – 18 agosto

SAGRA DEL PANIGAGGIO

Dove: Podenzana (MS), al Parco di Gaggio. Per info: spazio 131

La Sagra del Panigaccio da quasi 30 anni rappresenta un appuntamento fisso dell’estate lunigianese. Dalle prime sagre di pochi giorni a cura dell’allora Unione Sportiva Podenzana, si è passati ad un evento che coinvolge la gran parte della popolazione di Podenzana e molti abitanti dei comuni vicini, le principali associazioni presenti sul territorio, per una durata di una quindicina di giorni. Ogni mese di agosto, a ridosso della celebrazione della Madonna della Neve, cerimonia solenne che ricorda il  miracolo della nevicata in piena estate, ha puntualmente inizio la Sagra, che termine intorno al 20 d’agosto. Nel corso degli anni è diventato un evento popolare a cui hanno partecipato e contribuito tutte le generazioni di Podenzana.
Una sagra conosciuta in tutta la Provincia ed in molte zone delle province e regioni vicine che celebra il piatto tradizionale di Podenzana, il Panigaccio, che può essere apprezzato in tutte le sue varianti.
Un evento su cui la popolazione ha investito risorse e tempo , passando da una manifestazione “sotto le frasche di castagno”, fino a metà anni 90, ad una festa strutturata ed organizzata secondo moderni criteri si sicurezza, accessibilità ed igiene. Ogni anno vengono migliorate le strutture esistenti: partendo dai locali cucina, nel corso degli anni, sono stati costruti bagni in muratura, il salone, il bar e la pagoda per il ballo e sono stati rinnovati tavoli, panche e strumentazione di lavoro.