Fino al 7 settembre

CARRARA BIERFEST

Dove:  Carrara (MS) – Complesso fieristico  Per info: www.tuttinfieracarrara.it

L’originale manifestazione che unisce il divertimento e la gastronomia bavaresi a una vetrina di prodotti artigianali e commerciali sempre rinnovata. Un tripudio di birra, cibo, musica e danzatori bavaresi.

Fino all’8 settembre

SAGRA DELLA ZUPPA DI PANE

Dove: Roccastrada (GR) – Pian del Bichi  Per info: www.comune.roccastrada.gr.it

5 – 6 – 7 – 8 settembre 2019 torna la Sagra della Zuppa di Pane a Pian del Bichi (GR). Alla sagra da 36 anni si possono trovare piatti contadini in ambiente campagnolo, tanta musica e allegria per questa storica sagra maremmana. Il programma 2019 della Festa del Pane non è ancora stato comunicato. Informazioni: www.comune.roccastrada.gr.it; www.facebook.com/comunediroccastrada

 

Fino all’8 settembre

SAGRA DELL’UVA

Dove: Montemurlo (PO) Per info:  www.misericordiamontemurlo.it Tel. 0574.798867

La 34ª edizione della Sagra dell’Uva di Montemurlo (PO) si terrà tutti i giorni da mercoledì 28 agosto a domenica 8 settembre. L’evento si svolge tutti gli anni nell’ambito della Festa del Volontariato della Misericordia di Montemurlo e richiama il pubblico grazie al suo mix di musica, buon cibo e divertimento. Negli stand gastronomici della sagra si possono trovare ogni sera gustosi piatti come l’immancabile carne alla brace. Ogni serata ha comunque un suo particolare piatto del giorno, con specialità della tradizione locale e non solo. La pizzeria è sempre attiva e sforna ogni sera pizze, schiacciate e calzoni. Dopo cena si potranno gustare uva da tavolapan con l’uva, bomboloni caldi, crêpe e waffel.

Gli stand gastronomici sono allestiti presso i giardini della Misericordia e apriranno ogni sera dalle 20:00. A seguire ci saranno gli spettacoli con musica dal vivo e da ballo.

4, 7, 8, 14 e 15 settembre

51a SAGRA DELLA POLENTA E UCCELLI

Dove:  Barga (LU) – Loc. Filecchio  Per info: FB Pro Loco Santa Maria Assunta – Filecchio

Sport, musica, tradizione, ma soprattutto ottima cucina: tutto questo offrirà il paese di Filecchio dalla fine di agosto fino alla metà di settembre, con un ricco calendario di eventi nei quali spicca ovviamente il piatto forte del paese, la sagra della Polenta. Le date sono queste: 30, 31 agosto e 1, 4, 7, 8, 14 e 15 settembre. Così l’edizione numero 51  che inizierà con questo fine settimana e durerà quindi per altri due week-end come ormai consuetudine. Il tutto organizzato  dalla Pro Loco di Filecchio in collaborazione con l’Associazione Culturale Polentari Filecchio presso gli impianti parrocchiali del paese con strutture tute al coperto per garantire il successo della manifestazione anche in caso di brutto tempo. Come si vede dalle date non mancherà anche quest’anno  il consueto intermezzo settimanale, previsto per il 4 settembre, con  la serata speciale (su prenotazione) dedicata agli Stinchi di Maiale. Ogni sera gli stand gastronomici apriranno i battenti a partire dalle ore 19,30 mentre per le tre domeniche della manifestazione sarà possibile pure pranzare a partire dalle ore 12,30. Anche in quest’edizione, nell’ottica della valorizzazione dei prodotti tipici del nostro territorio, gli organizzatori hanno deciso di utilizzare per la preparazione del piatto centrale della sagra l’ottima farina garfagnina di “formenton otto file”. Inoltre, nei tre fine settimana, a partire dalle ore 21,00, si esibiranno sul palco di Filecchio alcuni dei più conosciuti complessi di liscio della zona. Come consuetudine per tutto il periodo della festa i più piccini potranno divertirsi con la ricchissima pesca di beneficenza allestita all’interno dei locali parrocchiali, o giocare sui gonfiabili localizzati nei pressi degli stand gastronomici. Nelle sere della sagra altro pezzo forte dell’offerta il ballo con gruppi ed orchestre nella grande pista vicina al parco giochi.

 

5-8 settembre

49° EXPO DEL CHIANTI CLASSICO

Dove: Greve in Chianti (FI) – Piazza Matteotti  Per info: Tel. 055.8546299-055.8546271

Ogni anno, durante il secondo finesettimana di settembre, tutti produttori del ‘Gallo Nero’, il simbolo del Chianti Classico DOCG, presentano i loro prodotti nella piazza principale di Greve in Chianti.

Ogni azienda vitivinicola dispone del proprio stand espositivo per la presentazione dei propri vini e degli altri prodotti tipici come ad esempio l’olio d’oliva. È naturalmente possibile degustare i vini in esposizione acquistando un particolare bicchiere all’ingresso della manifestazione. Nel corso della manifestazione sono solitamente previsti molti eventi correlati come mostre d’arte e concerti.

 

5 – 8 settembre

ANTICA FESTA DEL TEGAME

Dove: Arezzo – Loc. Monte Sopra Rondine Per info: Tel. 333.8120636

L’Antica Festa del Tegame, che quest’anno arriva al traguardo della 45ª edizione, si svolge da giovedì 29 agosto a domenica 1 settembre e da giovedì 5 a domenica 8 settembre a Monte Sopra Rondine, nel Comune di Arezzo. Gli antichi sapori aretini sono al centro di questa sagra paesana, l’Antica Festa del Tegame, la cui prima edizione risale alla metà degli anni ’70. Il luogo di svolgimento dell’evento, organizzato dal Circolo Ricreativo locale, è la frazione del Comune di Arezzo dal nome di Monte Sopra Rondine, a circa 10 km da dal capoluogo. Particolarmente ricco il menù: ribollita, trippa, grifi, fegatelli, maccheroni con sugo di nana e di carne, nana in porchetta, cinghiale in umido, bistecche, costoliccio, salsicce. Queste sono solo alcune delle specialità della festa, che prende il nome dalla tradizionale ricorrenza religiosa della “Madonna Addolorata“, patrona del paese. In occasione della festa, nell’ambito contadino locale, per un giorno nel mese di settembre si preparavano molte e ricche pietanze di carne, giusto per “cavarsi la voglia”. Sta di fatto che nel resto dell’anno il consumo di carne era più che limitato e perciò scarsissimo, a causa delle ristrettezze nelle quali vivevano i contadini dell’epoca. Per questa ricchezza dei piatti preparati, l’evento veniva appunto chiamato la “Festa del Tegame“. Ai giorni nostri, la sagra fa vivere la preziosa tradizione che è quindi originata dalla civiltà contadina, nello stesso tempo mantenendo vive le ricette aretine e toscane. Da segnalare che ogni sera, in collaborazione con l’Associazione Italiana Sommelier – Delegazione di Arezzoun sommelier darà dei consigli sui vini da abbinare alla cena.

6-8, 13-15, 20-22 settembre

SAGRA DELL’ANATRA MUTA

Dove: Empoli  (FI) – Loc. Marcignana  Per info:  Tel. 0571.581071-335.7799480

Il Circolo Arci Marcignana organizza, per i primi tre week end di settembre, la ventesima sagra dell’anatra muta. Si ricorda che, oltre a questa specialità, sarà possibile mangiare presso la sagra frittura di pesce, cacciucco, bistecca e coniglio alla brace…il tutto accompagnato con vini delle nostre colline! Inoltre, nell’ampia sala all’aperto, tutti i mercoledì, venerdì, sabato e domenica si balla con le migliori orchestre. Il venerdì il ballo sarà gratuito per coloro che presenteranno la ricevuta della cena.

7 – 15 settembre

43^ SAGRA DEL FICO

Dove: Carmignano (PO) – Loc. Bacchereto Per info: www.bacchereto.it  Tel. 055.8717175

Da sabato 7 settembre a domenica 15 settembre tante le iniziative che arricchiscono la quarantatreesima edizione della Storica Sagra del Fico a Bacchereto a cura della Polisportiva di Bacchereto.

 

 

6 – 8 settembre

COOKSTOCK – OVE LA SIEVE AL GUSTO SI CONFONDE

Dove: Pontassieve (FI) Per info: www.cookstock.it  Tel.366.9582807

Un lungo percorso lungo le vie del Centro del paese con tappe e luoghi dedicati ognuno a particolari eventi e opportunità. Quest’anno i luoghi e le piazze di Cookstock avranno un nuovo sapore, andando a proporre abbinamenti di vino con piatti tradizionali. Un evento che coinvolgerà, oltre alle tradizionali piazze del centro storico, anche i vicoli che portano dal borgo al lungo Sieve, che riserveranno soprese e scorci insoliti dove degustare un calice o gustarsi un aperitivo. La sala delle Colonne del Comune si trasformerà nel luogo per le degustazioni. I foodtruck e gli artigiani del gusto saranno presenti nella centrale piazza Vittorio Emanuele II; una “grande griglia” stuzzicherà i palati e l’olfatto in piazza Boetani; piazza XIV Martiri si conferma la terrazza sul Ponte Mediceo dove troveranno spazio laboratori di pasta fatta in casa e tutta la bontà di quei piatti che profumano della “cucina delle nostre nonne”; tornano le visite alle Cantine Ruffino, una storia toscana a Pontassieve dal 1877.

27 – 29 settembre

SAGRA DEL TARTUFO BIANCO E FUNGO PORCINO

Dove: San Miniato (PI) – Loc. La Serra  Per info: www.lesagredellaserra.com  Tel. 339.1639542

Due prodotti di grande pregio quelli che arricchiscono il menù della sagra che si tiene presso il nuovo padiglione polivalente del Circolo ARCI de La Serra. Il tartufo è quello proveniente dalle Colline Samminiatesi, una delle zone di produzione dell’eccellenza a livello nazionale. Tra le specialità previste nel menù, citiamo in particolare le lasagne al tartufo bianco, le uova al tartufo e i funghi fritti. Gli stand gastronomici saranno aperti venerdì e sabato a cena dalle 20:00, e domenica anche a pranzo dalle 12:00. Non mancheranno inoltre alcuni eventi collaterali alla sagra, come la gara di escavazione per cani da tartufo aperta a tutti nella giornata di domenica dalle 8:00. Sempre la domenica, nel pomeriggio è previsto uno spettacolo comico musicale.

 

28, 29 settembre / 5-6 e 12-13 ottobre

SAGRA DELLA LEPRE DI SELVATELLE

Dove: Terricciola (PI) Per info:  vedi spazio a pag.117