26 aprile – 5 maggio

SAGRA DEL CARCIOFO EMPOLESE

Dove: Empoli (FI) –  Palazzo delle Esposizioni Per info: FB Sagra del carciofo empolese

Dal 26 aprile al 5 maggio nel Comune di Empoli si tiene la 8ª edizione della Sagra del Carciofo Empolese e della Valdelsa.

Varietà conosciuta già dall’800 e ben distinta dal classico violetto, il carciofo empolese è noto per avere una produzione tardiva, tipicamente tra marzo e giugno. È apprezzato soprattutto per il sapore intenso, oltre che per la particolarità di non avere spine.

Per tutti i giorni della manifestazione lo stand gastronomico apre alle ore 19. Il menù è ovviamente a base del carciofo a cui è dedicata la sagra. Il programma degli eventi prevede vari intrattenimenti come musica, danza e teatro, qui il volantino con il programma.

Le cucine inoltre saranno anche attrezzate per offrire un menù senza glutine per chi ne dovesse avere bisogno. In particolare, le fritture saranno disponibili anche con panatura senza glutine.

La manifestazione si tiene al Pozzale circolo Arci e giardino comunale a Empoli. Tutti gli eventi sono a ingresso libero.

1 – 12 maggio

SAGRA DELLA CIPOLLA DI TRESCHIETTO

Dove: Bagnone (MS) Per info: www.cipolladitreschietto.it Tel. 328.8505288-340.3615837

Nei giorni 1, 4, 5, 11 e 12 maggio ci sarà la nuova edizione della Sagra della Cipolla di Treschietto, in programma nel Comune di Bagnone (MS) in Lunigiana.

La sagra che avrà luogo nella nuova tensostruttura accanto la canonica di Treschietto, è a cura del Comitato per la valorizzazione della Cipolla di Treschietto. Si tratta questa di una varietà tipica della zona delle valli intorno a Treschietto. Si differenzia da altri ortaggi similari per la forma piccola e tondeggiante, il colore rosso rubino dell’esterno e bianco con striature rosate nell’interno. Si coltiva essenzialmente nelle valli ai piedi del Castello Malaspina. Grazie all’isolamento del borgo, raggiungibile tramite strade carrozzabili solo dal 1950, ma grazie anche alla tutela del seme messa in atto dai contadini locali, si è potuta mantenere intatta la purezza della varietà fino ai giorni nostri.

L’evento è un’occasione per un pasto a base della prelibata Cipolla di Treschietto, oltre che per l’acquisto di prodotti tipici locali. Nel menù, torta di cipolle, barbotta, testaroli, cipollata, tra le altre cose. Da non perdere anche l’opportunità di visitare l’incantevole antico borgo di Treschietto, dominato dai ruderi del castello.

4 – 5 maggio

ANTEPRIMA VINI DELLA COSTA

Dove: Lucca – Real Collegio  Per info: www.anteprimavinidellacosta.com

Per un appassionante week end Lucca torna a ospitare i profumi e sapori della Costa Toscana nell’annuale rassegna dei viticoltori delle province bagnate dal mare. 100 vigneron presenteranno personalmente oltre 600 etichette per raccontare una fondamentale realtà produttiva toscana: un fantastico viaggio attraverso personali storie di uomini e donne che hanno creduto nel territorio di costa a come terroir di eccellenza.

4 – 12 maggio

FESTIVAL DELLA FRAGOLA DI TERRICCIOLA

Dove: Terricciola (PI) Per info: www.festivaldellafragola.it   info@festivaldellafragola.it

Il Festival della Fragola di Terricciola è giunto alla 36a edizione! Un evento famoso in tutta la Toscana, che ogni anno attira centinaia di turisti. Vi aspettano le nostre specialità: le fragole, che troverete negli stand all’interno del nostro giardino comunale e rivisitate in altri piatti, il nostro vino, quello buono, dei produttori locali, premiato a livello nazionale e mondiale, e all’interno della gastronomia dove vi potrete fermare a pranzo o a cena potrete gustare la tipica cucina toscana. Durante la manifestazione sarà possibile assistere ad una serie di spettacoli, per giovani e meno giovani sempre all’insegna dell’allegria.

 

 

10, 11 e 12 maggio

STREET FOOD PESCIA

Dove: Pescia. Per info: el. 3291866459. streetfoodfestpescia@gmail.com. Vedi spazio pagina 94

PESCIA Street Food FEST” è una manifestazione ad INGRESSO GRATUITO con orario venerdì 10 Maggio dalle ore 17:00 alle 24:00 e sabato 11 e domenica 12 Maggio dalle ore 11:30 alle 24:00. Avrà luogo, nel meraviglioso Lungofiume Ammiraglio Birindelli che vorremmo valorizzare proprio con un evento nuovo, che nasce allo scopo di celebrare l’arte del cibo di alta qualità, la volontà di socializzare e soprattutto festeggiare la festa della Mamma con varie iniziative. Il Lungofiume sarà quindi animato da furgoncini attrezzati con vere è proprie cucine mobili, provenienti da ogni dove, uno Street Food a tutto colore. L’iniziativa è di Pubbli-Eventi, una giovane associazione fondata allo scopo di promuovere luoghi e cultura del territorio, e che in questa occasione mira a creare un momento di socializzazione esaltando valori della nostra terra.

 

18 e 19 maggio

VIAVINARIA 2019

Dove: Montecarlo, Lucca. Per info: 349 1859275.

Pubblichiamo integralmente il programma di questo importantissimo evento del sapore locale.

SABATO 18 MAGGIO

ORE 16,00 –  20,00: Apertura delle cantine e delle fattorie del territorio per visite e degustazioni; ORE  15,00 – 19,30 – Centro Storico: Apertura per visite gratuite Teatro Comunale dei Rassicurati, Chiesa Collegiata di Sant’Andrea Apostolo e Museo Cripta della Collegiata di S. Andrea . Per visite guidate della Chiesa Collegiata, contattare il n. 335 8066036; ORE 15,00 – 19,30 – Loc. San Piero: Apertura, su prenotazione, per visite gratuite della Pieve di San Piero in Campo; Per prenotare, contattare il n. 335 8066036. ORE 15,30 – 19,30 – Centro Storico: Apertura della Fortezza di Montecarlo. ORE 15,00 – 19,30 – Centro Storico: Apertura per visite gratuite del Museo del Vino Palazzo Lavagna.

DOMENICA 19 MAGGIO

ORE 14,00 – 20,00: Apertura delle cantine e delle fattorie del territorio per visite e degustazioni; ORE  15,00 – 19,30 – Centro Storico; Apertura per visite gratuite Teatro Comunale dei Rassicurati, Chiesa Collegiata di Sant’Andrea Apostolo e Museo Cripta della Collegiata di S. Andrea. Per visite guidate della Chiesa Collegiata, contattare il n. 335 8066036. ORE 15,00 – 19,30 – Loc. San Piero: Apertura, su prenotazione,  per visite gratuite della Pieve di San Piero in Campo. Per prenotare, contattare il n. 335 8066036. ORE 15,30 – 19,30 – Centro Storico Apertura della Fortezza di Montecarlo. ORE 15,00 – 19,30 – Centro Storico: Apertura per visite gratuite del Museo del Vino Palazzo Lavagna. SABATO 18 E DOMENICA 19 MAGGIO. Presso le attività ristorative aderenti: Pranzi e Cene con pietanze tipiche del territorio a prezzo promozionale con i “Menù ViaVinaria”.

 

19 maggio

FESTA DELLA FRAGOLA E DELLO SPORT

Dove: Nievole. Per info: vedi spazio a pagina 127

Il 19 maggio, nel cuore della frazione Nievole in prossimità della chiesa, torna la festa della fragola e dello sport. Un evento fortemente voluto, organizzato e realizzato da un volenteroso gruppo di residenti della frazione, in collaborazione con il Freestyle Triathlon, spinti dal desiderio di non smarrire una tradizione che col tempo ha perso i connotati della sagra classica, ma che con l’impegno e la fantasia di nievolini coriacei si è trasformata in una festa aggregante con le rosse fragole declinate in modi diversi a colorare una giornata ricca di sport, gare culinarie, sfilata canina e altri intrattenimenti. Dalle 14,30 all’imbrunire si alterneranno quindi dimostrazioni sportive, sane merende, cocktails frizzanti, caffè tostato a legna, allegria e…i rossi dolcissimi falsi frutti a profumare l’aria e addolcire i palati dei frequentatori.

31 maggio, 1 e 2 giugno

SGRANAR PER COLLI

Dove: Buggiano, villa Bellavista.

Per ogni informazione su questo bellissimo vedi le pagine 122 e 123.

8 – 9 giugno

45° FESTA DEL PESCE

Dove: Castiglioncello (LI)

La Festa del Pesce è una manifestazione nata nel 1970 dall’idea di un gruppo di amici che, ispirandosi ad una festa in quel di Camogli, regalarono alla loro amataCaletta  di Castiglioncello (una località formata da poche case di fronte ad un piccolo golfo) l’opportunità di aprire la stagione estiva con un evento sostenuto dall’entusiasmo e dal lavoro di una intera comunità, per la soddisfazione degli ospiti e la promozione del paese.
Tassandosi di cinquantamila lire cadauno, questo gruppo di calettani fece costruire una grande padella per la frittura dal diametro di 4 metri e con una capacità di 850 litri d’olio.
Da allora la festa si tiene ogni anno nel mese di Giugno. A distanza di tanti anni, grazie a quei pionieri, la Festa del Pesce è cresciuta molto, affermandosi come un evento tradizionale senza il quale l’estate non potrebbe iniziare nella giusta maniera.

 

 

 

31 maggio, 1 e 2 giugno

SAPORI DI FIVIZZANO

Dove: Fivizzano.

Per qualsiasi info vedere spazio a pagina 107.

 

 

7-9 giugno

STREET FOOD A PIEVE A NIEVOLE

Per info: vedi spazio a pagina 95