28 settembre-9 ottobre

OKTOBERFEST

Dove: Quarrata (PT) Via Fiorentina, 796C Per info: Tel. 0573.545865-331.7416200

Finalmente è tornato al Birricomio un grande evento: OKTOBERFEST!!!! Birra a fiumi direttamente dalla Germania!!!
Piatti tipici!!! E tanta bella musica!!!

29-30 settembre , 6-7 e 13-14 ottobre

SAGRA DELLA LEPRE DI SELVATELLE

Dove: Terricciola (PI) Per info:  Tel. 333.22891447

Tre weekend molto saporiti aprono le porte all’autunno con questa sagra organizzata dall’Associazione “La Selva” di Selvatelle. La festa si rivolge agli amanti della lepre che qui viene cucinata nei modi tradizionali come ragù per strepitose pappardelle, oppure in salmì. Ma la sagra offre anche selvaggina e carne alla brace accontentando proprio tutti. Tanti gli eventi in programma che, come al solito, accompagneranno le serate gastronomiche per ripetere il grande successo delle passate edizioni. Una vera e propria festa che appassiona grandi e piccini, per i quali non mancheranno giochi e intrattenimenti vari.

FESTA D’AUTUNNO & SAGRA DELLE FOCACCETTE

Dove: Licciana Nardi (MS)- Loc. Monti Per info: Tel.339.3330168-339.4179004

Il programma della Sagra delle Focaccette, in particolare, valorizzerà le tipiche focaccette di Venelia. Questa specialità solitamente è accompagnata ai salumi locali e alle altre ghiottonerie che contraddistinguono questo scorcio di Toscana.

Nel corso della Sagra delle Focaccette gli stand saranno aperti il sabato dalle 18:00 e la domenica da mezzogiorno: cena quindi tutte le sere e la domenica anche pranzo. Nemmeno il maltempo potrà ostacolare lo svolgimento della manifestazione: gli stand saranno in ogni caso al coperto!

5-7 ottobre

FESTA DELL’UVA

Dove: Cinigiano (GR) Per info:nuke.prolococinigiano.org

49^ edizione di questa festa teatro di suggestivi cortei storici e sfilate allegoriche per le vie del centro. Senza dimenticare il buon cibo locale e la protagonista indiscussa della manifestazione: l’uva. Il programma vedrà come ogni anno la partecipazione dei carri allegorici che sfileranno per le vie del centro storico. La sfilata sarà anche una sfida per il miglior carro che si consumerà tra le contrade in cui è divisa Cinigiano. Non mancheranno, inoltre, momenti musicali e concorsi tematici.

5-7 e 11-14 ottobre

SAGRA DELLA POLENTA

Dove: Arezzo – Loc. Rigutino Per info: a.coradeschi@virgilio.it Tel. 338.2844624

Sagra della tradizione con polenta preparata con il mais rustico locale, una varietà ricca di beta carotene che le conferisce un colore tendente all’arancio, macinato rigorosamente con le tradizionali macine in pietra(raccolto permettendo). Presso gli stand della sagra la si potrà gustare con condimenti semplici come olio, cacio e pepe o con sughi più elaborati come di funghi o di carne. Gli stand gastronomici apriranno venerdì e sabato a cena dalle 20:00 e la domenica a pranzo dalle 12:30 e a cena dalle 19:00. Giovedì 11 ottobre è prevista invece una cena a numero chiuso solo su prenotazione, dedicata a “Polenta e antichi sapori”. Numerosi gli eventi previsti nei due fine settimana: tutte le sere, dopo cena, sono previsti spettacoli di musica o teatro. Da segnalare anche una mostra micologica di informazione ambientale e un concorso di pittura la cui premiazione avverrà nella serata della giornata conclusiva.

5-7 e 12-14 ottobre

SAGRA DELLA BISTECCA E DEL FUNGO PORCINO

Dove:  Certaldo (FI) – Centro Polivalente Antonino Caponnetto Per info: Tel. 0571.667349

Nel menù della sagra sono presenti varie squisitezze tipiche della cucina toscana. I funghi porcini si potranno provare sia alla griglia che fritti. Gli amanti della carne si potranno deliziare con bistecche, tagliate e con il Gran Pezzo alla Fiorentina. Nel menù anche vari primi e una squisita zuppa di funghi con porcini. Il tutto sarà accompagnato da fiumi di buon vino rosso toscano. Gli stand gastronomici aprono tutte le sere a cena dalle 19:30, mentre la domenica si potrà anche pranzare dalle 12:30. Per i gruppi di oltre otto persone sono previsti menù particolari, solo su prenotazione. È prevista anche la possibilità di asporto.

5-7 e 13-14 ottobre

SAGRA FUNGO PORCINO

Dove: Civitella Paganico (GR)- Loc. Casale di Pari Per info: FB Sagra del Porcino Casale Tel. 349.2513741

Come ogni anno dal 1976 torna puntuale l’appuntamento con la Sagra del Porcino a Casale di Pari per due fine settimana, il sapore dei funghi porcini cucinati secondo la migliore delle tradizioni si unirà con intrattenimenti di ogni tipo, adatti per grandi e piccini.

6-7 ottobre

SAGRA DEL GALLETTO

Dove:  Montalcino (SI)- Loc. Camigliano  Per info: info@camigliano.org Tel. 335.5695919

Un invito a trascorrere una giornata diversa in campagna all’insegna della cordialità della gente, della pace della natura, della genuinità della tavola. Questi ingredienti, uniti al carattere folcloristico, culturale e gastronomico hanno contribuito a far divenire questa sagra una fra le principali feste popolari del senese ed a renderla famosa ed apprezzata da tutti. I piatti che vengono serviti a Camigliano sono il frutto di antiche ricette contadine. I Galletti sono quelli “ruspanti e saporiti” adatti alla preparazione della famosa SCOTTIGLIA che necessita di un lungo periodo di cottura a fuoco lento. Tutte le carni sono preparate alla brace con carbone cotto nei boschi limitrofi. Le crostate sono cotte nel forno a legna secondo la maniera antica.  Il vino servito è il BRUNELLO DI MONTALCINO delle varie annate che si sposa molto bene con i piatti così pazientemente ed amorevolmente preparati.

6-7 e 13-14 ottobre

LA CASTAGNA RACCONTA…

Dove: Licciana Nardi (MS) Per info: FB La Castagna Racconta

Una festa paesana di rievocazione storica che racconta il frutto più antico della terra lunigianese: la storia, la tradizione la lavorazione e i prodotti del mondo della castagna con stand gastronomici di piatti tipici, intrattenimento per grandi e piccini, musica dal vivo.

SAGRA DEL FUNGO AMIATINO

Dove:  Santa Fiora (GR) – Loc. Bagnolo  Per info: Tel. 0564.978823 – 349.6925463

Il ristorante della sagra propone menù a base di specialità tipiche il cui piatto forte è una zuppa di funghi preparata con un’antica ricetta risalente al XVI secolo. Il ristorante rimane aperto sabato e domenica sia a pranzo che a cena, tranne l’ultima domenica in cui il ristorante sarà aperto solo a pranzo. Ma la Sagra del Fungo Amiatino non è solo gastronomia: gli appassionati potranno infatti godersi la mostra micologica curata dai micologi dell’A.M.M.A., visitare gli stand espositivi di prodotti locali o partecipare a convegni e seminari sul fungo. I più sportivi non si dovranno invece perdere le passeggiate nei boschi e le visite guidate ai siti minerari dell’Amiata. Non mancano infine altre attività come serate di ballo e spettacoli per bambini.

43a FESTA DELLA CASTAGNA

Dove: Buti (PI) Per info: www.visitbuti.it

Come ogni anno, anche quest’anno arriva la Sagra della Castagna, a Buti la sagra delle sagre! Due fine settimana con frittelle, castagnaccio, necci ma anche tanti buoni primi, zuppe e grigliate. Il sabato la festa inizia alle 19, la domenica anche a pranzo.

6-7,13-14 e 20-21 ottobre

SAGRA DEL QUARTUCCIO FRITTO E DELLE MONDINE

Dove: Massarosa (LU) – Loc. Bargecchia Per info: Tel. 335.7769566

44^ edizione della Sagra della mondina e del quartuccio fritto organizzata dall’Associazione di Pubblica Assistenza Croce Verde Collinare di Bargecchia sulle colline di Massarosa nell’entroterra versiliese. La sagra gastronomica folcloristica, ha come piatto principale le mondine, ovvero le caldarroste, e il quadruccio, ovvero pasta per pane fritta, a cui si affiancano nel menù altre succulente proposte come i tortelli al ragù, lo stinco di maiale al forno e il quartuccio al prosciutto o al biroldo, il tutto accompagnato da un buon vino e dall’intrattenimento della musica dal vivo.

7 ottobre

13a CASTAGNATA

Dove: Castelnuovo di Garfagnana (LU) – Loc. Metello Per info: www.turismo.garfagnana.eu

Dalle ore 15.00 tradizionale Festa della Castagna con vin brulè, bombonecci, castagnaccio e musica per tutti.

CASTAGNATA IN PIAZZA

Dove: Molazzana (LU) – Loc. Cascio Per info: www.criscioletta.it  Tel. 347.0819726

Dalle ore 12:30 percorso degustativo con polente garfagnine, affettati tipici locali con infarinata, dolci di Cascio. Nel pomeriggio: necci, mondine, castagnaccio, bombonecci e vin novo!! Laboratorio per i bambini “Preso in castagna” Raccogliamo insieme le castagne giocando. “Pasta Madre” spaccio lievito naturale ed istruzioni base per il suo utilizzo e mantenimento.

LA POLENTA NELLA TRADIZIONE

Dove: Camporgiano (LU) Per info: Tel. 329.3248546-345.9012387

Dalle ore 12:30 aperitivo e a seguire percorso gastronomico con polenta in varie specialità – incaciata, con cinghiale, fritta con formaggi, dolci, vino e acqua. Nel pomeriggio gara di torte e dimostrazione del tiro della forma.  In caso di pioggia la manifestazione si svolgerà presso il Centro Civico

7,14,20-21 e 28 ottobre

CASTAGNATA IN RICORDO DI PIERO
  • Dove: Pontremoli (MS) – Giardini del Teatro Per info: www.comune.pontremoli.ms.it
  • La castagnata è una golosa occasione per saziare il palato e la mente. Oltre a degustazioni di prodotti tipici della stagione (condotta slow food Lunigiana) come caldarroste, pattona, frittelle, sgabei, torte d’erbi e stand di vini selezionati, avrete anche a disposizione il tradizionale mercatino dei prodotti tipici. Dalle 11 alle 19

7,14 e 21 ottobre

FESTA DEL MARRONE

Dove:  San Piero a Sieve (FI) Per info: www.prolocosanpieroasieve.it

Tre intere domeniche dedicate al marrone, alle sue ricette e ai prodotti tipici locali, presso l’Area Feste. Si assaporano dolci a base di castagne, ciambelline e ficattole e c’è la possibilità di acquistare merci tipiche direttamente dai coltivatori locali presenti alla festa. Viene allestito anche un ristorante a base di carne alla brace e polenta. Durante i tre giorni il programma prevede animazione per bambini e un mercatino delle opere del proprio ingegno.

7,14,21 e 28 ottobre

SAGRA DELLE CASTAGNE E DEL MARRON BUONO DI MARRADI

Dove: Marradi (FI)  Per info: info@pro-marradi.it  Tel. 055.8045170

Molti stand gastronomici che proporranno ai visitatori le tradizionali leccornie del famoso frutto “Il marrone di Marradi” quali: i tortelli di marroni, la torta di marroni, il castagnaccio, le marmellate di marroni, i marrons glacés, i “bruciati” (caldarroste), etc. Per le vie del paese saranno, inoltre, in vendita i classici prodotti del bosco e sottobosco, oltreché altri prodotti artigianali e commerciali. Le domeniche di sagra saranno, poi, animate da artisti di strada e musicisti itineranti che si alterneranno nel corso delle 4 giornate in questione. Sarà aperto il self service “Il riccio” con degustazione di piatti della cucina tradizionale marradese come la polenta ai funghi porcini, carni al girarrosto accompagnati da vini della regione e dolci a base di castagne. I pomeriggi saranno allietati da spettacoli di musica e varietà con la presenza di attrazioni per bambini, oltre ad uno spettacolo di illusionismo. Infine il treno a vapore per vivere un suggestivo viaggio immersi nel paesaggio dell’Appennino Tosco-Romagnolo da Pistoia, Prato e Firenze e da Rimini, Cesena e Faenza.

SAGRA DEL MARRONE E DEI FRUTTI DEL SOTTOBOSCO

Dove: Palazzuolo sul Senio (FI) Per info: www.prolocopalazzuolo.it

Marroni, marroni…ma non solo. Sarà ancora una volta il Marrone del Mugello IGP, il re dell’autunno palazzuolese, occasione per visitare questa autentica perla di origine medievale nel cuore dell’Appennino Tosco-Emiliano. In particolare nelle domeniche 07, 14, 21, 28 Ottobre con la tradizionale e rinomata “Sagra del Marrone e dei frutti del sottobosco – Vivi l’Autunno”, suggestiva parentesi turistica ed enogastronomica che Palazzuolo sul Senio dedica ad uno dei prodotti tipici di queste terre. Ma non saranno solo i marroni a far venire l’acquolina in bocca dei tanti visitatori provenienti da Romagna e Toscana: funghi, tartufi, frutti del sottobosco, grezzi e trasformati, saranno esposti, venduti e degustati in una variegata e profumatissima mostra–mercato allestita nel cuore del borgo medievale. Occasione per soddisfare il palato e trascorrere ore di grande serenità, favorite dall’ospitalità della gente palazzuolese, dalla possibilità di raccogliere personalmente il prodotto nei castagneti, dall’atmosfera paesana rallegrata da musica, folklore, stand gastronomici e trucca bimbi per le Vie del Borgo. Tutte le domeniche di ottobre così, a partire dalle 11, in piazza IV Novembre e Viale Ubaldini verrà allestita la mostra mercato. Sempre in piazza sarà possibile trovare lo stand gastronomico con proposte al dettaglio di prodotti a base di marrone come la Torta, il Castagnaccio, i Tortellini, i dolci e da quest’anno anche gli gnocchi e la carne. Senza contare altre prelibatezze dell’autunno come le caldarroste fumanti e il vin brulè.

7,14,21,28 ottobre e 4 novembre

LA CASTAGNATA

Dove: Villafranca in Lunigiana (MS)- Loc. Filetto Per info: Fb Circolo ANSPI Filetto

Dalle 14.00 fino a tarda sera si potranno degustare le castagne locali insieme ad altre ricette tipiche come specialità cotte nei testi, torte d’erbi, pattone, eccetera. Nella giornata di domenica 8 ottobre si terrà inoltre Castagnata Bike, una pedalata nella Selva di Filetto.

12-14 ottobre

PIETRASANTA STREET FOOD

Dove: Pietrasanta (LU) Per info: www.lunaeventi.it

Nell’affascinante città di PIETRASANTA, meta perfetta per gli amanti dell’arte, sia classica che contemporanea, centro di attrazione per artisti di tutto il mondo e vero hub della scultura internazionale. Pietrasanta si è negli ultimi decenni affermata come un vero e proprio museo a cielo aperto in cui ammirare, tra le tante gallerie e le piazze della cittadina, una rassegna ininterrotta e continuamente rinnovata di arte contemporanea e scultura di altissimo livello. Nel capoluogo per eccellenza della Versilia, sin dai tempi della sua fondazione, sono in arrivo le migliori cucine su ruote per PIETRASANTA STREET FOOD!

FESTA DELLA CASTAGNA

Dove: Cinigiano (GR) – Loc. Monticello Amiata Per info: www.monticelloamiata.it

37ª Festa della Castagna dedicata ai prodotti tipici e alle tradizioni montanare. Nel centro storico del paese, per un fine settimana, saranno aperte tutte le cantine, mentre nella piazza principale verrà acceso un grande fuoco, per preparare sia le caldarroste che la carne a altre pietanze alla brace. Nelle cantine del centro storico, e negli stand gastronomici sotto il tendone, da venerdì sera e per tutto il weekend si potranno gustare le specialità della cucina locale monticellese, grossetana e toscana in genere. Ci sarà la possibilità di provare anche molti dolci tipici a base di farina di castagne. Nel programma della festa anche altri eventi come spettacoli di artisti di strada, musica dal vivo, giochi per bambini e tanto altro ancora.

SAGRA DELLA CASTAGNA

Dove: Cortona (AR) Per info: www.roccadipierle Tel. 366.6614135

Ogni anno, la seconda settimana di ottobre, il paese celebra la Festa della Madonna del Rosario. Parallelamente ai festeggiamenti religiosi, quelli popolari si occupano di esaltare i prodotti dell’autunno in occasione della Sagra della Castagna. Gli stand gastronomici resteranno aperti nelle tre sere dalle 19:30, mentre la domenica saranno aperti anche per il pranzo alle 12:30. Un programma speciale ci sarà la domenica che prevede la Messa Solenne la mattina, a cui seguirà la processione per le vie del borgo. Nel pomeriggio si potrà invece fare merenda con i prodotti tipici autunnali.

12-14 e 19-21 ottobre

FESTA D’AUTUNNO

Dove:  Abbadia San Salvatore (GR)  Per info: www.cittadellefiaccole.it

Protagonista principale la castagna e mentre si cuociono caldarroste degustazioni, musica, mercatini e spettacoli rendono unica l’atmosfera nel borgo medioevale.

13-14 ottobre

MONTECARLO CHOCOLATE

Dove:  Montecarlo (LU) Per info: www.comune.montecarlo.lu.it  FB ProLocoMontecarlo

Due pomeriggi con i migliori maestri cioccolatai della Toscana. Il centro storico dell’antico borgo diventa un’autentica bomboniera che raccoglie dolcezze di ogni tipo per la gioia di grandi e piccini, con esposizione, vendita e degustazioni di cioccolato. Potrete assaggiare ed acquistare prelibatezze artigianali dei mastri cioccolatai presenti all’evento, fare degustazioni vino/cioccolato e distillati/cioccolato. Sarà possibile visitare i più bei monumenti di Montecarlo, il Teatro, la Chiesa e la Fortezza…

SAGRA DELLA CASTAGNA

Dove: Calci (PI) Per info: www.comune.calci.pi.it

  • 35^ edizione di questa sagra del Rione di Via Cava Castello vi aspetta con stand gastronomici con prodotti locali e castagne, inoltre: mercato artigianale di Mestierando, artisti da strada, musica, cavalli, giochi per bambini. I calcesani coltivavano i castagni già ai tempi della Repubblica Pisana, difatti abbiamo una prima notizia nel 1171. A partire da metà cinquecento abbiamo notizie dei cannicci o metati, ovvero piccole case sparse sul Monte dove venivano ammassate ed essiccate le castagne. Vi aspettiamo a Calci tra cucina, storia ed artigianato.

13-14 e 20-21 ottobre

FESTA DELLA CASTAGNA

Dove: Carmignano (PO) – Loc. Bacchereto Per info: www.bacchereto.it  info@bacchereto.it

Protagonista della festa è naturalmente la castagna. Tra le ricette con questo meraviglioso frutto che sarà possibile degustare ci sono necci con ricotta, bruciate, castagnaccio, ballotte e frittelle nicce. Non mancheranno comunque altre specialità di Bacchereto come i famosi fichi secchi della zona, i covaccini coi ciccioli e anche minestre di pane e polenta ai funghi, rendendo quindi l’appuntamento una vera panoramica delle specialità autunnali della Toscana.

SAGRA DELLA POLENTA E DELLE CASTAGNE

Dove:  Borgo San Lorenzo (FI)  Per info: Tel. 055.8403386-331.7770317

Nel corso della sagra si potranno gustare varie specialità a base di castagne come necci, pasta con farina di castagne, liquori a base di castagne e biscotti. Il menù propone i piatti tipici della zona come appunto la polenta, ma anche funghi fritti, i tortelli mugellani e la carne alla brace. Il tutto sarà accompagnato da buon vino toscano o da vinnovo. Gli stand gastronomici sono allestiti presso i locali del Circolo Ellen Club 99, in prossimità del campo sportivo, e restano aperti il sabato a cena dalle 19:00 e la domenica sia a pranzo dalle 12:00 che a cena dalle 18:00. In caso di maltempo la sagra si tiene comunque in locali chiusi.

13-14, 20-21, 27-28 ottobre e 3-4 novembre

SAGRA DEL PORCINO E DELLA CHIANINA

Dove: Castelfranco di Sotto (PI) – Circolo ARCI Per info: sagraporcinochianina@gmail.com

  • Nel menù della sagraspiccano tortelli freschi e tagliatelle​ conditi da ottimi sughi come il ragù di Chianinao ai funghi porcini. Tra i secondi il piatto forte è ​la bistecca, da provare anche con i porcini (a fette o cappella) ed il roast-beef di chianina con rucola e grana​. Non mancano altri tipi di carne come rosticciana, salsicce, hamburger di chianina, a cui seguono i classici contorni con gli immancabili funghi porcini ​fritti. Gli stand gastronomici restano aperti la sera dalle 19:30 e la domenica anche pranzo dalle 12:00 Tra gli eventi collaterali alla sagra segnaliamo, domenica 28 ottobre,  il grande mercato straordinario per le vie del centro storico con giochi gonfiabili ed artisti di strada

14 ottobre

SAGRA DELLA FRUGIATA

Dove:  Marliana (PT) – Loc. Montagnana  Per info: FB montagnanapistoiese Tel. 333.7194363

43a edizione di questa sagra dedicata principalmente alle frugiate preparate nel tipico padellone e distribuite nel corso di tutto il pomeriggio. Oltre alle frugiate, negli stand della sagra verranno preparate altre squisitezze tipiche della stagione come necci farciti con ricotta o Nutella, castagnaccio e frittelle. Il tutto sarà accompagnato da bicchieri di buon vino, in particolare da vin brulé. L’evento avrà inizio nel pomeriggio, dalle ore 14:00, con l’accensione del padellone. A seguire, dalle 15:00, inizierà la distribuzione dei prodotti negli stand gastronomici.

FIERA D’OTTOBRE – RASSEGNA DEL FUNGO, DELLA CASTAGNA E DEL TARTUFO SCORZONE

Dove: Castiglione di Garfagnana (LU) Per info: www.castiglionegarf.altervista.org

Tradizionale appuntamento con la Fiera di Ottobre, nel corso della mattina si terrà la LXVIII edizione della “Fiera del Bestiame” con gli animali degli allevatori del comune di Castiglione a contendersi i premi nelle varie categorie. Alle ore 12:00 cerimonia di premiazione. Alle ore 12:30 sarà possibile pranzare (solo su prenotazione) con piatti a base di farina di castagne, funghi porcini e tartufo scorzone. Sarà inoltre possibile visitare la mostra micologica  e mostre tematiche (Gruppo Micologico Lucchese). Nelle vie del borgo mercatino dei produttori agricoli (filiera corta) e artigianato.

PASSIONI D’AUTUNNO – CIOCCOLATO & CASTAGNE

Dove: Prato – Loc. Vergaio Per info: http://prolocovergaio.it/

Fondente o al latte, al caffè o alle spezie, trasformato in creative praline o lasciato in blocchi grezzi… Purché sia CIOCCOLATO!   La Piazza della Chiesa di Vergaio torna ad accogliere uno tra gli eventi più attesi della provincia: la Festa del Cioccolato e delle Castagne “Passioni d’Autunno”. Il Cioccolato d’Autore, quello artigianale, sarà il goloso protagonista della kermesse, dalle ore 9 alle 20, assieme alle Caldarroste del Monte Amiata, primizia stagionale, in abbinamento con il Vino delle Fattorie Vitivinicole di eccellenza.

CASTAGNATA

Dove:  Fivizzano (MS) – Loc. Mozzano Per info: Tel. 0585.942138

Castagnata con degustazione dei piatti tipici legati alla castagna e musica dal vivo.

14 e 21 ottobre

  • 51a SAGRA DELLE FRUGIATE DI VELLANO

Dove: Pescia (PT) – Loc. Vellano  Per info: vedi spazio a pag. 121

Nelle domeniche 14 e 21 ottobre Vellano diventa il palcoscenico della manifestazione più bella della Valleriana: la SAGRA DELLE FRUGIATE che da ben 51 anni caratterizza il mese di ottobre, con un ben articolato cartellone di iniziative collaterali. Il programma prevede, per entrambe le domeniche, fin dal mattino, il mercatino con tante bancarelle di prodotti tipici, la visita al museo del cavatore e del minatore, la visita alla cava di pietra serena di Marco Nardini, e la possibilità di visitare il castello/paese di Vellano e le due splendide chiese, di San Michele e dei SS Sisto e Martino. Apertura fin dal mattino anche del circolo dove è allestita la mostra di diorami “La lunga liberazione”  miniature di episodi della storia di Pescia e Vellano nel periodo agosto/ottobre 1944 curata da Cesare Bocci. Dal mattino apertura degli stand con castagne, farina dolce, necci, castagnaccio e bomboloni. Alle ore 14, accensione del fuoco sotto la grande padella e….frugiate per tutti! La colonna sonora della festa è affidata la prima domenica alla Reverse Street Band e la seconda al gruppo musicale G. Verdi di Corsagna. Confermata anche la pesca al premio e lo spazio dedicato ai bambini con cantastorie e truccabimbi. Non è finita qui: allo slargo della Margine, dalle ore 15, ci sarà Helga Battaglini con i suoi racconti di fatti e misfatti del XIV secolo e in piazza della Resistenza, collocata nel cuore del castello, verrà ricostruito un accampamento medievale, con tende, stendardi, bracieri e armigeri in costume d’epoca. Infine, domenica 21 ottobre alle ore 16, in borgo Giacomo Matteotti è prevista la cerimonia di collocazione e inaugurazione del monumento di pietra serena di Roberto Politano dal titolo “Antichi Mestieri con Eugenio Giani Presidente del Consiglio della Regione Toscana, Oreste Giurlani Sindaco di Pescia, Silvio Viola direttore artistico del simposio, Siliano Simoncini critico d’arte, Marco Nardini titolare della cava e, naturalmente, l’autore della “cartolina”. Per favorire l’accesso dei visitatori a Vellano nelle due domeniche della sagra e per facilitare la sosta delle auto, verrà realizzato un senso unico a salire lungo la provinciale Mammianese deviando il traffico in discesa sulla strada del Traspo fino al Ponte di Sorana.

FESTA DEI MARRONI

Dove: Vicchio (FI) Per info: www.mugellotoscana.it

Vendita diretta del Marrone IGP del Mugello, vendita diretta dei prodotti tipici del Mugello e della montagna fiorentina, antica sgranatura del formentone (mais), stand gastronomici per degustazioni di prodotti a base di marrone, sdiricciatura del marrone, mercato ambulante e intrattenimenti.

14 e 20-21 ottobre

SAGRA DEL FUNGO E PALIO DEL BOSCAIOLO

Dove:  Castiglione d’Orcia (GR) – Loc. Vivo d’Orcia  Per info: www.prolocovivo.org

Tradizionale sagra dove è possibile gustare pietanze della tradizione. Presso gli stand gastronomici è possibile acquistare funghi, caldarroste, oltre a prodotti tipici. Viene allestita una mostra micologica lungo un percorso naturalistico ed è possibile effettuare escursioni nei suggestivi castagneti. Tra una degustazione e l’altra si snoda un fitto calendario di spettacoli che culmina nel curioso e divertente Palio del Boscaiolo (21 ottobre).

19-21 ottobre

I MERCATINI DEL MONDO NELLE VIE D’AREZZO

Dove:  Arezzo    Per info: www.confcommercio.ar.it  Te. 0575.350755

Per le vie e le piazze del centro storico tre chilometri di gusto con le prelibatezze da tutto il mondo, specialità regionali e la ristorazione del territorio. Un grande giro del mondo del gusto con le migliori specialità internazionali.

19-21 e 26-28 ottobre

CASTAGNA IN FESTA

Dove:  Arcidosso (GR) Per info: www.comune.arcidosso.gr.it

Due fine settimana in cui si celebra il frutto a cui sono legate le sorti di tante donne e uomini dell’Amiata. Una festa fatta dalla gente: sono tante le associazioni di volontariato del territorio che collaborano alla buona riuscita, allestendo stand con prodotti a base di castagne e birra di castagne. Sono aperte anche le cantine nel centro storico mentre un ricco programma di spettacoli e concerti anima il paese dove si svolgono originali mercatini dell’artigianato e antiquariato.

20-21 ottobre

TOUR DAY

Dove: Pontremoli (MS) Per info: www.tourday.it

Mangia, bevi, cammina, scopri, condividi, mettiti alla prova, incontra, ridi, impari, conosci, completa, vinci. Tutto questo e molto altro al Tour Day! Il nome è già un programma: si scrive Tour Day (giorno del giro), ma si legge turdèi (tortelli in dialetto pontremolese). Un giro enogastronomico a tappe attraverso i sapori della tradizione pontremolese e lunigianese alla scoperta di osterie, botteghe, bar e persone di una bellezza ineguagliabile. Iscrizioni anche online sul sito degli organizzatori.

FESTA PIC

Dove:  Camaiore (LU)   Per info: turismo@comune.camaiore.lu.it  Tel. 0584.986312

Organizzata dal Comune di Camaiore in collaborazione con l’Accademia Italiana del Peperoncino la festa è arrivata alla sua undicesima edizione. A fare da cornice agli stand allestiti nel centro storico, vengono proposti laboratori per le scuole, esposizioni, mostre legate al tema “piccante” e incontri culturali dedicati all’approfondimento della cura/manutenzione della pianta di peperoncino e dei suoi molteplici utilizzi, con particolare riferimento alla cucina.

Insieme alla festa di piazza e all’esposizione dei vari tipi di peperoncino provenienti da tutto il mondo, ogni anno, clou dell’evento, è l’assegnazione del Premio al “Personaggio PIC” nominato dal Consiglio dei  saggi dell’Accademia italiana del peperoncino Presieduta da Enzo Monaco. Come tradizione il personaggio viene scelto fra una rosa di nomi individuati durante lo svolgimento del Festival del peperoncino di Diamante in Calabria. La particolarità del premio consiste nella consegna di prodotti tipici e al peperoncino pari al peso del vincitore.

LA MONDINA NT’L BORGO

Dove:  Fivizzano (MS) – Loc. Monzone  Per info: Tel. 0585.942138

Nel borgo di Monzone festa della castagna con degustazione di tutti i prodotti derivanti dalla castagna, il tutto accompagnato da musica dal vivo.

SAGRA DEL TARTUFO BIANCO E DEL FUNGO

Dove:  San Miniato (PI) – Loc. Balconevisi  Per info: www.usbalconevisi.it Tel. 0571.460169

Negli sconfinati boschi di Balconevisi il prezioso tubero trova l’ambiente perfetto per crescere e diventare il più rinomato al mondo, circondato da funghi, castagne e altri prodotti prelibati, tutti disponibili negli stand e nel menù di pranzi e cene da gustare nei giorni della sagra. E se non sapete come i tartufi passino dal bosco al piatto, non c’è niente di meglio che essere presenti alla gara di escavazione del tartufo, dove i più famosi tartufai si sfidano sul tempo e soprattutto sui grammi. Un programma ricco anche di incontri a carattere culturale-ambientale.

FESTA DELLA CASTAGNA

Dove:  Greve in Chianti (FI) – Loc. Lucolena   Per info: prolocolucolena@yahoo.it Tel. 338.1519041

Fine settimana di autunno in cui si assaggiano castagne arrostite e non solo, con musica, giochi, prodotti tipici, mercatino per le vie del paese e tanto divertimento.

FESTA DELLA BIONDINA

Dove:  Roccalbegna (GR) – Loc. Cana  Per info: www.quellidicana.it

In questo fine settimana si festeggia la “Biondina”: così è chiamata la caldarrosta, alludendo al colore che assume dopo essere stata cotta nei tipici bracieri. Ma non solo le castagne saranno protagoniste di questa due giorni durante i quali si potranno degustare i piatti della tradizione come la polenta di castagne con ricotta, la zuppa di funghi, i biscotti salati, il castagnaccio. Inoltre saranno aperte le “frasche”, ovvero le cantine del paese dove si potranno degustare vini locali.

SAGRA DEL MARRONE SANTAFIORESE

Dove:  Santa Fiora (GR) Per info: www.santafioraturismo.it

Sagra dedicata ancora una volta alla pregiatissima castagna del Monte Amiata, due giorni di degustazioni di piatti a base di castagne, visite guidate nei boschi di Santa Fiora e nei seccatoi, i luoghi tradizionali della lavorazione dei marroni.

CASTAGNALANDIA

Dove: Castelnuovo di Val di Cecina (PI) Per info: www.comunecastelnuovovdc.it

Ogni anno, il terzo week-end di ottobre vede protagonista indiscussa la castagna, prodotto tipico del nostro territorio. Una festa che vede coinvolte e partecipi Amministrazione comunale, Pro Loco, Associazioni, commercianti i e i cittadini.

La Sagra della Castagna “Castagnalandia” è anche una rievocazione storia degli anni ’50, secondo dopo guerra, con una sfilata a tema, negozi aperti tutto il giorno, banchetti di artigianato, buon cibo, musica e, ovviamente, tante castagne.

Anche quest’anno nel pieno dell’Autunno Castelnuovo Val Di Cecina si tuffa nel passato, facendo tornare indietro nel tempo il delizioso borgo.

20-21 e 27-28 ottobre

  • SAGRA DEL FUNGO PORCINO E DELLA CASTAGNA

Dove: Bagnone (MS) – Loc. Treschietto Per info: vedi spazio a pag. 69

FESTA DELLA CASTAGNA – SAGRA DEL MARRONE DI CAPRESE

Dove: Caprese Michelangelo (AR) Per info: www.capresemichelangelo.net

La tradizionale sagra si sviluppa nel Piazzale del Castello e per i vicoli del Centro Storico e vede l’impegno e la partecipazione di tutti nell’accogliere con allegria e ospitalità i tanti visitatori che arrivano nel borgo. Oltre alle castagne si trovano anche i pregiati Marroni, che nel 2009 hanno ottenuto il prestigioso marchio DOP e che vengono raccolti dagli abitanti proprio in occasione dell’evento, e i loro derivati, anch’essi di grande qualità: castagne secche, farina di castagne e tanti altri prodotti a base del pregiato frutto. Negli stand gastronomici vengono preparate ricette tradizionali e moderne, come il Monte Bianco, la polenta dolce di castagne, sughi di carne e cinghiale, ma anche caldarroste, vin brulé, ciambelle, marmellate e il tipico baldino, un dolce fatto con farina di castagne, acqua, noci e rosmarino. Musica, spettacoli, incontri culturali e mostre fanno parte del programma dell’evento, accogliendo i tanti visitatori che vengono ad assaggiare e acquistare i prodotti genuini di Caprese Michelangelo, mentre gli artigiani del borgo rievocano gli antichi mestieri: lo scalpellino della pietra, l’impagliatore di sedie, il lavoratore di vimini e il maniscalco.

21 ottobre

  • FESTA DEL VINO DI RIANA

Dove: Fosciandora (LU) – Loc. Riana Per info: vedi spazio a pag. 125

CASTAGNATA A CECINA DI LARCIANO

Dove: Cecina di Larciano (PT) Per info: www.comune.larciano.pt.it

Nel centro storico di Cecina di Larciano, si svolge la tradizionale Castagnata dove si farà onore al prodotto che soprattutto nei tempi passati ha rappresentato la vita per tante famiglie della nostra provincia. Gusterete naturalmente questo frutto nelle sue diverse lavorazioni: necci farciti con ricotta o cioccolato e non, castagnaccio, frittelle e tartufi e le gustose ballotte, che saranno distribuite gratuitamente. Una sagra quindi storica che richiama molti visitatori grazie all’impegno profuso dai volontari del circolo Arci di Cecina che organizza diversi eventi durante l’anno e con intrattenimenti davvero interessanti.

FESTA DELLA CASTAGNA

Dove: Careggine (LU) Per info: www.turismo.garfagnana.eu

Dalle ore 10 mercatino dei prodotti tipici e artigianato. Alle ore 13 pranzo “A tutta castagna” su prenotazione al n°346.2719688. Durante tutto il giorno nel centro storico musica itinerante e nel pomeriggio degustazioni di mondine, necci e castagnaccio. Sarà in funzione, inoltre, la Necciatrice, una macchina automatica per la produzione di necci.

SAGRA DELLA CASTAGNA

Dove: Bagni di Lucca (LU) – Loc. Lucchio Per info: Tel. 347.9222495

Programma: – Ore 12:00 – Apertura stand con distribuzione di necci, panini, zuppa di pane (ribollita), caldarroste, castagnaccio, frittelle di farina dolce, etc.;  Ore 12:30 – Pranzo (Antipasto, Primo, Secondo, Contorno, Dolce, Acqua e Vino Importo € 18,00);  Ore 14:30 – Visita guidata alla Rocca ed al Paese di Lucchio;  Ore 16:00 – Nella Chiesa parrocchiale di S. Pietro: canti religiosi, operette e canzoni;  Ore 19:00 – Conclusione della manifestazione. Durante tutta la manifestazione in Canonica esposizione e relazione su castagni, castagne e derivati. Per il pranzo, a causa dei posti limitati si consiglia di fare la prenotazione. Le prenotazioni verranno accettate entro giovedì 18 ottobre

SAPORI D’AUTUNNO

Dove: Pieve Fosciana (LU) Per info: Tel. 347.6461332-347.7638304

La manifestazione ripercorre le aie della Passeggiata Degustativa del Formenton 8 file sostituendo la polenta di grano turco con quella di farina di castagne e con altri prodotti tipici autunnali, ossi di maiale, insaccati, tagliatelle di farina di castagne, castagnaccio e buccellato con farina di neccio. Nel pomeriggio le mondine, cotte come da tradizione con la padella, e i necci oltre ad attività di intrattenimento per grandi e piccini. Una buona occasione per gustare ottimi prodotti, bere buon vino, comprare prodotti tipici ed artigianali nel mercatino lungo la via principale del paese. (In caso di maltempo la manifestazione si svolgerà alla tensostruttura in Piazza dei Bersaglieri)

21, 27 e 28 ottobre

TARTUFESTA

Dove: Montaione (FI) Per info: www.tartufestamontaione.com

Tartufesta è la festa d’autunno che celebra i valori e i saperi di un territorio ricco di eccellenze e produzioni agricole tipiche: dal vino ai formaggi passando per i salumi, l’olio extravergine di oliva, lo zafferano, il miele e soprattutto il tartufo bianco che qui trova i lsuo ambiente naturale. Insieme alle risorse storico-culturali e ambientali come la Gerusalemme di San Vivaldo (www.sanvivaldointoscana.com), il Castello di Castelfalfi, l’Area Naturale Alta Valle del torrente Carfalo, i sapori e la tradizione enogastronomica sono fondativi dell’identità storica e economica di Montaione, e contribuiscono a farne una delle mete turistiche più ambite e frequentate della Toscana. Tartufesta 2018 vivrà due momenti importanti: Domenica 21 Ottobre con l’anteprima della manifestazione, nella quale, oltre alla presenza del tartufo e dei prodotti tipici, nel centro storico di Montaione, avrà luogo il “CookingARTShow”; il fine settimana del 27 e 28 Ottobre, che vedrà la proposta di numerose sezioni espositive di enogastronomia e artigianato tipico, nonchè un vasto programma di esperienze di varia natura, che permetteranno ai turisti e ai visitatori non solo di conoscere e assaporare il tartufo, ma di vivere in modo unico il territorio di Montaione.

27-28 ottobre

SAGRA DEL TARTUFO

Dove:  San Miniato (PI)–Loc. Ponte a Egola  Per info: www.sanminiatopromozione.it Tel. 339.2393899

In una delle zone toscane più importanti per la produzione del tartufo, si potranno gustare i migliori piatti della tradizione locale. Il programma della Sagra del Tartufo Bianco darà massimo risalto alla buona cucina. Il tartufo bianco delle colline sanminiatesi sarà protagonista a tavola assieme ad altri prodotti tipici. Nel corso della sagra, poi, è prevista un’escursione tra i boschi del tartufo bianco e il caratteristico mercatino dell’antiquariato, artigianato e collezionismo. Gli stand gastronomici resteranno aperti il sabato a cena dalle 19:30 e la domenica anche a pranzo dalle 12:30. Tutti gli eventi in programma si terranno presso la sede dell’associazione culturale La Ruga.

FESTA DEL MARRONE

Dove:  Castiglione d’Orcia (GR) – Loc.Campiglia d’Orcia Per info: www.campigliadorcia.it

Una festa che unisce gusto e folklore: si gustano i piatti della tradizione e soprattutto i marroni preparati in ogni modo. Intanto i tre Rioni in cui è suddiviso il paese danno vita alla festa. Le strade e le viuzze si riempiono di scenografie dove personaggi in costume raccontano di antiche leggende o cantano stornelli.

28 ottobre

CASTAGNATA IN RIVA AL LAGO

Dove: Pieve Fosciana (LU) – Lago di Pontecosi Per info: Tel. 347.3606624

Dalle ore 12.00 6^ edizione della castagnata in riva al lago con pranzo. Polenta di necci con ossi, maccheroni di castagne fatti in casa in salsa di noci o al ragù di salsiccia e funghi, piatto freddo tipico Garfagnino. Sarà inoltre possibile degustare necci con ricotta, castagnaccio, bombonecci, tullore, manafregoli, mondine, frittelle di neccio, vin brulè, punch e cioccolata calda. Saranno presenti anche le bancarelle in riva al lago.

  • FESTA VINO NOVO E OLIO NOVO

Dove: Certaldo (FI) Per info: info@cantinacertaldo.it Tel. 0571.667403

Festa dell’autunno con caldarroste, vino nuovo e prodotti dei soci come olio, vino, vinsanto, miele e grappa.

28 ottobre, 4 e 11 novembre

  • FESTA DELLA CASTAGNA

Dove: Pescia (PT) – Rione San Michele  Per info: vedi spazio a pag.97

30 ottobre-4 novembre

IL CRASTATONE

Dove:  Piancastagnaio (GR) Per info: www.prolocopiancastagnaio.it

Nato per celebrare la fine del raccolto della castagna e l’inizio della stagione invernale a Piancastagnaio è tempo di Crastatone. Il termine Crastatone deriva dal verbo dialettale “crastare”, ovvero l’atto di tagliare la castagna prima di metterla sul fuoco, da qui la “crastata” (caldarrosta). I chiassi delle Contrade diventano percorsi tutto da scoprire: l’aria profuma di caldarroste e legna bruciata mentre cantine e locande offrono menù tipici conquistando i visitatori con specialità a base di castagne, monne, brodolose, vecchiarelle e suggioli. Mostre d’arte, mercatini, musica e visite guidate arricchiscono la manifestazione.

31 ottobre-1 novembre

FESTA DELLA CASTAGNA

Dove:  Fivizzano (MS) – Loc. Sassalbo   Per info: www.sassalbo.it Tel. 333.2745527

Non la solita Sagra, non la solita festa. Tradizione e cultura; prodotti enogastronomici, Ruralfood; artigianato e mercatini si mescoleranno in questa giornata. A scaldare l’atmosfera vin brulè e castagne arrosto, castagnacci con ricotta, birra artigianale, sgabei con o senza affettati, salsiccia sassalbina e pane di castagne.

IL PRIMO OLIO

Dove:  Montalcino (SI) – Loc. Montisi  Per info: Tel. 333.8988032

Fine settimana all’insegna della cultura gastronomica dove sarà possibile degustare l’olio di nuovissima spremitura di quest’angolo delle crete senesi accompagnato dagli altri prodotti tipici, il tutto verrà gustato nelle quattro caratteristiche contrade. Saranno presenti stand di olio “novo” ed altri prodotti tipici. Ci saranno mercatini e mostre dell’artigianato lungo tutto il borgo e spettacoli itineranti d’intrattenimento. Aperti al pubblico il museo della Compagnia, le Chiese ed il teatro.

1- 4 novembre

SAGRA DEL TOTANO

Dove: Isola di Capraia (LI) Per info: www.sagradeltotano.it  prolocoisoladicapraia.pr@tin.it

Appuntamento imperdibile che chiude la stagione turistica estiva a Capraia (si a Capraia l’estate finisce con la Sagra del Totano!) La Sagra del Totano di Capraia comprende due eventi principali, la Gara di Pesca del Totano e la Sagra vera e propria con gli stand dei ristoranti dell’Isola. Quest’anno grazie al ponte festivo favorevole ci saranno iniziative sia al porto che in paese. Al porto si potranno gustare tutte specialità a base di totano preparate dai ristoranti dell’Isola dal 2 al 4 novembre dalle ore 12.30 lungo la banchina del porto e la domenica ad oltranza! Nella piazza del paese potrete trovare il nuovo appuntamento del “Dopo Totano” dalle ore 18.00 dal 1 al 3 novembre. Il Sabato 3 novembre al porto alle ore 16.45 si svolgerà la gara di pesca che prevede due categorie, mare e terra. A mare parteciperanno due diverse sottocategorie barche a motore e barche a vela. La partenza è un evento al quale partecipano a volte quasi 100 barche! Al termine della gara verrà effettuata la pesatura dei totani pescati che è sempre un gran divertimento! Le iscrizioni alla gara di pesca si potranno effettuare dalla ore 14.30 alle ore 16.45 di sabato presso il porto di Capraia.

La premiazione si svolgerà la domenica alle 12.

3 novembre

ZUCCHE IN FESTA

Dove:  Castell’Azzara (GR) Per info: FB ProLoco Castell’Azzara Tel. 0564.951251

Appuntamento che racconta un’antica usanza toscana: questa è la festa delle “morti secche” ovvero delle zucche svuotate e trasformate in teschi da illuminare con una candela. Nulla a che fare con Halloween: questa usanza accompagnava l’autunno, quando le zucche ormai mature, in compagnia delle pannocchie di granturco con cui avevano condiviso il terreno di semina, arrivavano nelle case dei contadini per essere usate come alimento per uomini e maiali. E così, per una sera, le suggestive vie del borgo storico di Castell’Azzara vengono rischiarate da giocose lanterne mentre si delizia il palato dei visitatori con menù a base di zucca (da non perdere i tortelli di zucca al tartufo, le carni di maiale ed i dolci), tra musica e attrazioni.

3-4 novembre

GARFAGNANA TERRA UNICA: GIORNATE DELLA TERRA

Dove: Castelnuovo di Garfagnana (LU) – Tensostruttura  Per info: www.turismo.garfagnana.eu

Tutti i sapori della Garfagnana in un univo evento. Le Associazioni del territorio daranno vita ad un vero e proprio Street Food Locale con la possibilità di assaggiare Pitonca, Frittelle e cagio, Crisciolette, Mondine, Necci e ricotta, Fogacce leve, Pane e biroldo, Trota, Tigella, Porchetta, Patate, Farro, Grano Saraceno, Salsiccia, Vino di Montagna e Birra di Farro e molto altro ancora. Inoltre: Mercato della Terra con prodotti tipici locali, Mercato dell’artigianato locale, Mostra Mercato mezzi Agricolo-forestali e Agrarie, Mostra Animali di allevamento, Mostra Equina con possibilità di prove equestri. Animazione a tema con Fattoria Didattica “Lo Spaventapasseri” Az. agricola le lame …e ancora…Associazioni del territorio che fanno attività outdoor come Rafting, Bikesharing, Arrampicata ed eccellenze artistiche con gli Sbandieratori di Gallicano, la Muffrina di Camporgiano, la compagnia dell’aschera di Corfino e il Tatone di Piazza al Serchio.
TARTUFO AL PINOCCHIO

Dove:  San Miniato Basso (PI)  Per info: www.sanminiatopromozione.it

Festa del tartufo e dei prodotti tipici locali, un appuntamento da non perdere presso lo spazio della Casa Culturale di San Miniato Basso con degustazioni e vendita di prodotti al tartufo, olio, formaggio, salumi al tartufo, mercato, arti e  mestieri e tante iniziative collaterali.

3-4 e 10-11 novembre

SAPORI D’AUTUNNO

Dove:  Montecarlo (LU)   Per info: FB ProLocoMontecarlo

25a edizione di questo doppio appuntamento con il gusto a Montecarlo dove si potranno assaporare necci con ricotta, nutella, soppressata o pancetta, bruschette con aglio e olio nuovo, caldarroste, pasta fritta con i salumi, cantuccini artigianali, accompagnati dall’ottimo vino di Montecarlo e dal vino Novello.

SAGRA DEL TARTUFO

Dove: Scarperia (Fi) Per info: www.prolocoscarperia.it  tel. 055.8468120

Quattro date anche per questa edizione della Sagra che si svolgerà a Scarperia nei locali del Circolo Mcl. Due fine settimana dedicati al gusto sopraffino del tartufo in un menu molto ricco dove assaporare piatti tradizionali come la tagliata di maiale, la braciola di manzo o i petti di pollo, sempre al tartufo, funghi porcini fritti o in accompagnamento alla bistecca. Gli stand gastronomici, allestiti sempre presso il circolo, resteranno aperti il sabato a cena dalle ore 19,00 e la domenica anche a pranzo dalle ore 12,00.