2-5  e 9-12 marzo

IL GIRONE DEL BOLLITO MISTO

Dove: Pontassieve (FI) – Loc. Il Girone

Quando: 2-5, 9-12 marzo

Per info: tel. 055.691425 – 6593969

Una sagra dove tornare a gustare i sapori indimenticabili del mitico gran bollito. Pancia, lingua, muscolo, lampredotto, musetto, cappone e zampa, accompagnati dalle classiche salse, la verde, la giardiniera, la maionese  e la mostarda di frutta. Troverete ovviamente anche i tortellini e i passatelli in brodo. Parcheggio gratuito o servizio autobus agevole. Apertura ore 19,30, organizzato da circolo arci Girone in collaborazione con Croce Azzurra di Pontassieve.

 

Fino al 26 marzo, tutti i sabati e le domeniche per tutto il giorno

SAGRA DELLE FRITTELLE di BAGNO A RIPOLI

Dove: Bagno a Ripoli (FI)  Quando: fino al 26 marzo, tutti i sabati e le domeniche per tutto il giorno

Per info: www.contradaalfiere.it Tel.333.4763482

Tutti i sabati e le domeniche la cittadina alle porte di Firenze proporrà questo gustoso prodotto locale. La Sagra delle Frittelle di Bagno a Ripoli apre i battenti alle otto di mattina e rimane aperta fino a esaurimento di frittelle! Lo stand gastronomico è allestito in via Poggio della Pieve, precisamente all’incrocio con via Roma. La Sagra delle Frittelle è un evento gastronomico organizzato dall’Associazione Culturale Contrada Alfiere. Bagno a Ripoli sorge a una manciata di chilometri dal capoluogo toscano e offre interessanti costruzioni storiche. Come ogni anno una parte del ricavato sarà devoluta ad associazioni o scuole locali,

 

4-5 e 9-12 marzo

SAGRA DEL CINGHIALE E DEL TORTELLO

Dove: Scarperia (FI) Quando: 4-5, 9-12 marzo

Per info: Circolo Mcl Scarperia tel. 055.8430812 – 338.7353857

Si terrà a Scarperia (Fi) nei primi due week-end di marzo la storica Sagra del Cinghiale e del Tortello, un’ottima occasione per gustare le specialità della cucina tipica del Mugello. Nel menu della sagra ricordiamo, tra i primi, i tipici tortelli mugellani, le pappardelle e la polenta al cinghiale. Tra i secondi è consigliato il cinghiale in umido, cinghiale arrosto e spiedini di cinghiale. Per chi non ama la cacciagione ci saranno anche bistecca e rosticciana. Gli stand gastronomici, allestiti in ambiente coperto e riscaldato presso il circolo, resteranno aperti tutte le sere a cena dalle ore 19,00 e la domenica anche a pranzo ore 12,00.

 

4-5, 11-12, 18-19, 25-26 marzo

SAGRA DELLE FRITTELLE

Dove: San Donato in Collina (FI)  Quando:  4-5, 11-12, 18-19, 25-26 marzo

Per info: Tel. 055.699250

La sagra delle frittelle è una tradizione che si ripete ogni anno da più di 30 anni, per circa 3 mesi all’anno, dopo le festività natalizie e fino alla domenica che precede la Pasqua. In questo periodo dell’anno, ogni sabato e domenica si possono gustare presso gli stand dell’S. M. S. di San Donato in Collina frittelle artigianali fresche, prodotte all’interno dei locali dell’associazione, con la ricetta tradizionale che prevede come ingredienti arance, latte, riso e zucchero. Vengono proposte anche frittelle con l’uvetta. Il tutto da assaporare in una bella cornice paesaggistica, magari con del buon vinsanto.

 

10-12 marzo

LA CIOKOFABBRICA

Dove: Scandicci (FI) Quando: 10-12 marzo

Per info: www.cittafutura-scandicci.com scandicci@confesercenti.fi.it Tel. 055.7591374

Annuale festa della cioccolata con la partecipazione di maestri cioccolatieri toscani e altri provenienti da tutta Italia.
I visitatori potranno assaggiare ed acquistare le varie specialità preparate negli stand, dalla semplice oggettistica, fino a specialità particolari.

 

TONFANO STREET FOOD

Dove: Pietrasanta (LU) – Loc. Tonfano, Piazza XXIV Maggio  Quando: 10-12 marzo

Per info: www.versilia.org

Mangiare passeggiando sul pontile di Tonfano. Bancarelle e cibo cucinato fresco, pesce fritto in cartocci e piatti di terra e birrifici artigianali che presenteranno le loro birre. Un gustoso appuntamento tutto da vivere!

 

CHOCCOLANDIA

Dove: Livorno – Piazza Cavour Quando: 10-12 marzo

Per info: www.spazio-eventi.it  info@spazio-eventi.it Tel. 347.6357063

Un lungo weekend interamente dedicato agli appassionati del cioccolato. Il celebre “oro nero” dal quale già 6.000 anni fa i Maya ricavavano la bevanda degli dei, sarà il protagonista dell’evento giunto con successo alla undicesima edizione. Famosi cioccolatieri e sapienti artigiani dolciari provenienti da tutta Italia faranno ammirare e degustare al pubblico dei golosi le loro prelibate lavorazioni tipiche e decorazioni particolari. Accanto alle tradizionali produzioni, non mancheranno le sperimentazioni e le nuove tendenze in materia di ingredienti e di presentazioni. Le innumerevoli forme e sfumature di sapori del cioccolato delizieranno gli occhi e sazieranno le voglie e gli sfizi di tutti i visitatori. Oltre agli assaggi, durante la kermesse sarà possibile penetrare i segreti del divino frutto che non a caso il naturalista Linneo battezzò Theobroma cacao (“Theo” e “broma” = cibo degli dei).Choccolandia 2017 costituirà un’occasione per approfondire la cultura del cioccolato nei suoi più diversi aspetti: culinari, artigianali, salutari e persino estetici. Amato da Casanova per i suoi portentosi effetti sull’amore e sull’umore, il cioccolato rivelerà ai visitatori tutto il suo potere di seduzione.

 

10-12, 17-19 e 24-26 marzo

XXIV° SAGRA DEL TARTUFO MARZUOLO

Dove: Certaldo (FI) Quando: 10-12, 17-19, 24-26 marzo

Per info: vedi spazio a pag. 116

 

11-12 marzo

FIERA DEL DOLCE E DEL CIOCCOLATO

Dove: Camaiore (LU) – Lungomare Europa Quando: 11-12 marzo

Per info: www.versiliainfo.com  info@versiliainfo.com  Tel.0584.617766

Per due giorni la località rivierasca proporrà dolci di ogni tipo e cioccolato realizzato dagli artigiani locali. Gli stand allestiti sul Lungomare Europa saranno colmi di specialità dolciarie tradizionali e nuove sperimentazioni. Nel corso della Fiera, poi, un pasticciere locale terrà degli showcooking per insegnare l’affascinante arte di lavorare il cioccolato. Ai bambini, infine, saranno riservati degli spazi di animazione attivi nel pomeriggio. La Fiera del Dolce e del Cioccolato è un’iniziativa organizzata dal Consorzio di Promozione Turistica di Camaiore con il patrocinio del Comune. L’orario di apertura sarà dalle 09:00 alle 20:00.

 

11-12 marzo e 18-19 marzo

FESTA DEL TARTUFO E DEL MAIALINO DI CINTA

Dove: Castelfranco di Sotto (PI) Quando: 11-12 e 18-19 marzo

Per info: Tel. 328.5516327-349.5745717

Il nuovo appuntamento, ormai diventato tradizione annuale organizzato dalla Contrada San Bartolomeo a Paterno. Anche per questa edizione saranno tante le novità, con un’organizzazione radicalmente rinnovata la cui parola d’onore è: divertimento! Ricco anche il menu dedicato al marzuolo a cui saranno abbinati anche piatti a base di maiale di cinta. Antipasti al tartufo o classico toscano, tagliolini o ravioli al tartufo, bistecca classica o al tartufo, uova al tartufo e maialino al girarrosto di cinta ma anche altro ancora, contorni e primi. Stand aperti sabato dalle ore 20,00 e la domenica sia a pranzo, ore 12,30 che a cena, sempre alle 20,00. Gara di escavazione al tartufo marzuolo dalle ore 9,00 presso i giardini pubblici via Camerini e mostra di trattori, moto e auto d’epoca.

 

12 marzo

SAGRA DEL NECCIO

Dove: Pescia (PT) – Loc. San Quirico di Valleriana  Quando: 12 marzo

Per info: Tel. 339.5908937

La sagra è un’ottima occasione per visitare lo splendido borgo medievale di San Quirico, immerso nel verde della cosiddetta Svizzera Pesciatina, facente parte della Montagna Pistoiese. Negli stand gastronomici, allestiti nella centrale Piazza Garibaldi, si potranno gustare i tipici necci, cioè crêpe di farina di castagne, farciti con ricotta, Nutella o formaggio. Gli stand rimarranno aperti nel pomeriggio, dalle 14:00 al tramonto.

 

12 e 19 marzo

SAGRA DELLA FRITTELLA

Dove: Chiesina Uzzanese (PT) – Loc. Chiesanuova Uzzanese Quando: 12 e 19 marzo

Per info: tel. 0572.489083

Nelle giornate di domenica 12 e 19 marzo a Chiesanuova Uzzanese, frazione del Comune di Chiesina Uzzanese si terrà la 44a edizione della Sagra delle Frittelle di Riso. La sagra è dedicata alla celebrazione di San Giuseppe, patrono di Chiesanuova Uzzanese. Nel corso dell’evento la centrale piazza Togliatti sarà pervasa dal profumo e dalla bontà delle tipiche frittelle, servite espresse dalle ore 10,00 di mattina. Per l’occasione saranno cotti 100 kg di riso. Nel corso della sagra saranno presenti anche i banchini del mercatino, la mostra mercato di piante e fiori e la fiera di beneficenza. Nel pomeriggio vi aspetta anche il classico “gioco del maialino” che consiste nell’indovinare in quale delle 32 buche della ruota si infilerà il porcello liberato per l’occasione. In caso di maltempo la sagra sarà posticipata alla domenica successiva.

 

18-19 marzo

I GIORNI DEL TARTUFO

Dove: San Miniato (PI) – Loc. Cigoli Quando: 18-19 marzo

Per info: vedi spazio a pag. 114

 

SAGRA DELLE FRITTELLE DI SAN GIUSEPPE

Dove: Greve in Chianti (FI) – Loc. Montefioralle Quando: 18-19 marzo

Per info: www.comune.greve-in-chianti.fi.it  Tel. 055.8546299 – 055.8545271

Questa sagra tradizionale si svolge ogni anno, ininterrottamente sin dal 1969, il sabato e la domenca di San Giuseppe. Oltre a mangiare le gustose frittelle di riso, fatte secondo l’antica ricetta del luogo tramandata di generazione in generazione, e fritte nell’apposita padella di ferro del diametro di 3 metri, si può assaggiare anche vino, vin santo e panini con affettati locali. Ed è l’occasione per visitare il duecentesco abitato del paese, che prima era un Castello (appartenente alla Lega del Chianti) cinto da mura e torri. Per dare solo un’idea dell’evento basti dire che, in totale alla fine dei 2 giorni ( con inizio alle ore 10,00 e termine alle ore 19,00), vengono consumati ben 200 Kg d’olio e cotto 220 Kg. di riso.

 

19 e 26 marzo

XV FESTA DEL TARTUFO MARZUOLO

Dove: Montalcino (SI) – Loc. San Giovanni d’Asso Quando: 19 e 26 marzo

Per info: www.mostradeltartufobianco.it  biancane@inwind.it  Tel. 349.7504247

Sono molti gli appuntamenti che la Proloco di San Giovanni d’Asso, l’Associazione Tartufai Senesi in collaborazione con il Comune, dedicano al Tartufo Marzuolo, fratello minore – ma sempre molto apprezzato – del pregiato tartufo bianco.
Nei giorni della festa saranno possibili degustazioni guidate del Tartufo Marzuolo delle Crete Senesi in abbinamento ad altri prodotti di eccellenza, Cooking show, simulazioni di cerca del tartufo e molto altro. Sarà inoltre possibile acquistare il Tartufo Marzuolo fresco presso i punti vendita dell’Associazione Tartufai senesi e gustare piatti a base di tartufo fresco negli stand della Pro loco di San Giovanni d’Asso, oltre che nei ristoranti del paese. Tante le iniziative quest’anno anche per i più piccoli! Segnaliamo inoltre altre opportunità per vivere il territorio e la manifestazione in maniera diversa, come fare delle passeggiate a cavallo in tartufaia, oppure ” Fossi e le Crete del Tartufo”, la pedalata cicloturistica in MTB giunta alla sua quarta edizione e Tartufaio per un giorno, per partecipare alle ricerche insieme ai tartufai dell’associazione. Infine, anche quest’anno non mancherà il Treno Natura, un viaggio in una littorina d’epoca che coprirà il tragitto Siena-San Giovanni d’Asso e ritorno nella giornata di domenica 19 marzo.

 

24-26 marzo

STREET FOOD & STREET WINE

Dove: Castelfiorentino (FI) Quando: 24-26 marzo

Per info: www.comune.castelfiorentino.fi.it  Tel. 0571.6861

Tre giorni dedicati ai piatti tipici e di “nicchia”, un mix di prodotti tradizionali, ricette di eccellenza e sapori quasi dimenticati che si potranno gustare a Castelfiorentino in occasione di “Street Food”, la kermesse del “cibo di strada” che torna con una nuova edizione tutta da assaggiare. Orari: venerdì 17-24, domenica 11-24.

 

24 marzo-02 aprile

SIENA CIOCOSÌ – 6FESTA DEL CIOCCOLATO ARTIGIANALE

Dove: Siena – Piazza del Campo Quando: 24 marzo-02 aprile

Per info: www.acaicioccolatopuro.eu www.facebook.com/acaintour

Torna CiocoSì, la grande festa del cioccolato artigianale. Un trionfo di dolcezza e di gusto nelle tante specialità proposte  dai produttori. Tante le iniziative per questa festa che si svolgerà in Piazza del Campo tra cui cooking show, degustazioni e momenti di animazione per tutti.

 

26 marzo

SAGRA DELLA FRITTELLA A CORSALONE

Dove: Chiusi della Verna (AR) – Loc. Corsalone Quando: 26 marzo

Per info: Tel. 0575.511014

Iniziativa che si svolge da oltre 25 anni nel periodo in cui viene festeggiato il Patrono del luogo, San Giuseppe. In tale periodo nella zona tradizionalmente vengono prodotte frittelle di riso: secondo la tradizione, la mattina della domenica vengono preparate le prime frittelle che vengono poi distribuite agli enti di beneficenza; dal primo pomeriggio le frittelle vengono invece distribuite in piazza ai partecipanti alla sagra, accompagnate da musica, balli, pesca di beneficenza e corse podistiche.

 

31 marzo-2 aprile

PRODOTTI E SAPORI D’EUROPA

Dove: Empoli (FI) – Piazza Matteotti e Piazza Ristori Quando: 31 marzo-2 aprile

Per info: www.comune.empoli.fi.it Tel. 0571.757723

Seconda edizione di questo mercato internazionale. Una piazza cosmopolita i cui tratti più esotici avranno le bandiere di Israele, dell’Ecuador, della Lituania, ma i pezzi forti verranno dal cuore del Vecchio Continente. Molto rappresentata la gastronomia mitteleuropea. Presenti anche molti operatori italiani con la grappa veneta e friulana, i peperoncini di Calabria, sott’olio e non, ripieni e non, pasticceria siciliana, salumi, formaggi, birra artigianale non pastorizzata. Stampe d’epoca, complementi d’arredo, giochi di prestigio e tanto altro.

 

1-2 aprile

OLEA LUNAE

Dove: Licciana Nardi (MS) Quando: 1-2 aprile

Per info: tel. 0187.474927

Nell’area montana dell’Appennino Tosco-Emiliano annoverata dall’Unesco nella rete delle Riserve dell’uomo e della biosfera, l’ulivo ha rappresentato e rappresenta tutt’oggi un patrimonio che ha segnato la vita delle comunità che dalla Lunigiana guardano il mare delle Cinque Terre. Un olio extravergine prezioso che trova lo spazio che merita in Olea Lunae, 1-2 aprile, al Castello di Terrarossa di Licciana Nardi. La rassegna mette in tavola le migliori produzioni dell’anno, in fatto di olio, rispettivamente nella gastronomia e nel passaggio rurale del territorio. Oltre a degustazioni e convegni sull’olio e l’ulivo, si svolgerà una passeggiata ecologica sulla Green Way e sulla via Francigena. Ai partecipanti alla passeggiata è riservato u buffet con prodotti tipici a cura dell’Istituto Alberghiero Pacinotti di Bagnone.

 

15a FESTA DEL CIORCHIELLO

Dove: Massa – Loc. Casette  Quando: 1-2 aprile

Per info: www.ilciorchiello.it  info@ilciorchiello Tel. 0585.313237

Nel piccolo paese di Casette, situato all’interno del Parco Naturale delle Alpi Apuane a circa un mezz’ora di macchina dal centro di Massa, la tradizione del Ciorchiello si perde nella notte dei tempi. Si tratta infatti di un dolce che veniva e viene ancora preparato in occasione della Domenica delle Palme, per essere benedetto in Chiesa insieme ad un ramoscello di olivo. I dolci venivano quindi scambiati tra i conoscenti in segno di pace e solidarietà. Il Ciorchiello ha la forma di una grande ciambella, e si prepara partendo dalla pasta lievitata per dolci, a cui si aggiungono poi altra farina, uova, burro, zucchero e per dare più gusto uva sultanina, scorza e succo di limone, semi di anice e pinoli. Un tempo le donne del paese facevano la fila ai forni per poter cuocere il proprio impasto. Oggi queste file non esistono più, ma la gente del posto continua a preparalo durante le festività pasquali.

 

1-2 e 8-9 aprile

SAGRA DEL FRITTO MISTO

Dove: Scarperia (FI) Quando: 1-2 e 8-9 aprile

Per info: www.prolocoscarperia.it informazioni@prolocoscarperia.it  Tel. 055.8468165

Sagra del fritto misto ma anche di tortelli e carne alla brace: a tutta tradizione nei primi due week-end di aprile presso il circolo MCL.

 

2 aprile

SAGRA DELLE FRITTELLE DOLCI

Dove: Marliana (PT) Quando: 2 aprile

Per info: tel. 328.9526634

Nella piazza centrale di Marliana, domenica 2 aprile dalle ore 15,00 in poi saranno distribuite frittelle dolci preparate in una grande padella  del diametro di due metri e mezzo, ed è così da oltre cinquant’anni! Nel rispetto della tradizione locale saranno serviti anche i necci, altro piatto molto importante del pistoiese. Nel corso della manifestazione saranno allestite degli stand dolci e salati per le vie del borgo, accompagnandovi con musica dal vivo e spettacolo teatrale della compagnia paesana.. Novità di quest’anno: i bambini delle scuole primarie del comune di Marliana si travestiranno da riccio, castagna o foglia per onorare la castagna e i suoi derivati. La sagra è organizzata dalla Pro Loco di Marliana con il patrocinio del Comune. Ingresso gratuito.

 

2 e 9 aprile

SAGRA DEL BOMBOLONE E DELLE FRITTELLE

Dove: Montespertoli (FI) – Loc. Anselmo  Quando: 2 e 9 aprile

Per info: www.facebook/parco.dellecascine Tel. 340.3141071

Stand per vendita frittelle e bomboloni, giochi in piazza e fiera di beneficenza organizzati dal Circolo Ricreativo Anselmo.

 

8-9 aprile

SAGRA DELLA SCHIACCIATA DI PASQUA E DEL CARCIOFO FRITTO

Dove: San Miniato (PI) – Loc. Ponte a Egola  Quando: 8-9 aprile

Per info: www.laruga.it  info@laruga.it  Tel. 339.2393899

La sagra nasce appunto come celebrazione della Schiacciata di Pasqua, dolce tipico della cucina contadina toscana e in particolare della provincia di Pisa. Si tratta di un pandolce che ricorda vagamente il panettone, ma che viene invece preparato tipicamente nel periodo pasquale. Nel suo impasto sono presenti infatti molte uova, e la sua preparazione richiede molto tempo dato che per tradizione dovrebbe essere lievitato cinque volte. La parte gastronomica della manifestazione propone un menù a base di piatti tipici toscani, tra i quali le principali specialità sono il coniglio e il Carciofo Fritto. Gli stand gastronomici restano aperti il sabato a cena e la domenica anche a pranzo. Nel programma sono presenti anche vari eventi collaterali, non mancano anche le attività per i più piccoli e uno spazio giochi.

 

9 aprile

FESTA DEI FICHI

Dove: Vicchio (FI) Quando: 9 aprile

Per info: www.comune.vicchio.fi.it  Tel. 055.8439225

Come ogni anni in occasione della Domenica delle Palme, torna a Vicchio la festa dedicata al fico. Per tutto il giorno, nella centrale Piazza della Vittoria, ci saranno le bancarelle del mercato, con stand gastronomici che proporranno piatti e prodotti a base di fichi.