Il GSD Run…dagi continua il progetto di sensibilizzazione allo sport nelle scuole della Valdinievole

0

Nel 2017, il GSD Rundagi ha iniziato un progetto di sensibilizzazione allo sport: questo giovane gruppo sportivo di Borgo a Buggiano ha deciso, infatti, di donare parte dei proventi delle due gare da loro organizzate, la Rincorri Pescia e la Rundagiata, alle scuole della Valdinievole, un nobile progetto per educare i ragazzi all’importanza dello sport nella vita. La società nel 2017 ha acquistato attrezzature sportive per un valore di 1000 € e le ha donate all’Istituto Comprensivo C. Salutati- A. Cavalcanti di Buggiano e all’Istituto Comprensivo Levi Montalcini di Pescia – scuole primarie Simonetti.

Quest’anno la società ha stanziato 900 € in attrezzature sportive per tre scuole: l’Istituto Comprensivo Don Lorenzo Milani di Ponte Buggianese, dove alla consegna, il 18 gennaio u.s. insegnanti di educazione fisica entusiaste ci hanno accolto con gioia r ingraziando di poter finalmente mettere i giovani nelle condizioni di praticare sport.

Il 19 gennaio ad accoglierci sono stati i 180 bambini delle scuole primarie De Amicis di Pieve a Nievole, i quali ci hanno davvero fatto una grande accoglienza, e l’emozione non è mancata: ogni bimbo aveva preparato una bandierina con scritto “Viva lo sport”, applausi, sorrisi e la consegna di materassini, palle da volley e palle da basket… è stato bello cogliere negli occhi di questi bimbi la gioia di voler fare sport. Abbiamo concluso il progetto il 23 gennaio presso la palestra del Centro Comunale Ricreativo Sportivo di Uzzano, consegnando il materiale all’Istituto Comprensivo Rita Levi Montalcini di Uzzano scuola primaria Bertolozzi-Pertini, e alla secondaria di primo grado dello stesso istituto.

Ragazzi ed insegnanti entusiasti ci hanno ringraziato per il nobile gesto Ai ragazzi di queste scuole come Presidente di questo gruppo sportivo ho detto che noi abbiamo un motto che è “Lenti ma fieri”, ovvero fieri di fare sport; molti dei nostri tesserati sono ex calciatori o ex sportivi che avevano già appeso le scarpe al muro e avevano perso l’entusiasmo di sentirsi vivi, di sentire il cuore che pulsa, i muscoli che reagiscono, la mente che produce neuroni di ottimismo, di allegria, di forza, e i Run…dagi li hanno letteralmente staccati dal divano, e fatti ringiovanire: loro hanno ritrovato lo spirito agonistico e anche la loro salute è migliorata, perché è importante entrare nella mentalità di muoversi tutti i giorni e i bambini e i ragazzi sono nelle condizioni più favorevoli per poterlo fare.

Ecco perché il nostro gruppo sportivo ha pensato a loro, perché è giusto che lo possano fare, perché lo sport è anche aggregazione ed amicizia, e sicuramente tiene lontani dall’uso eccessivo degli smartphone: quindi Viva lo sport e Viva i Rundagi. E non dimentichiamolo mai: Sport = salute!

Recent Posts