10 febbraio, 10 marzo e 7 aprile

GENITORI A BORDO CAMPO

Dove: Pistoia – Sala Riunioni H2 Sport  Quando: 10 febbraio, 10 marzo e 7 aprile

Per info: http://pistoiavolleylafenice.slyvi.com

Pistoia Volley la Fenice in collaborazione  con H2Sport organizza “Genitori a bordo campo”, iniziativa incentrata sul rapporto genitori e figli che praticano un’attività sportiva che prevede tre incontri con esperti. L’iniziativa è gratuita ed aperta a tutta la cittadinanza con particolare attenzione ai genitori di atlete della Fenice e della pallavolo.  Le tematiche dedicate allo studio, l’alimentazione e il benessere saranno sviluppate con  incontri dal vivo con competenti esperti del settore.   Si svolgerà a partire da venerdì 10 febbraio (ore 21) presso la sala riunioni della H2 Sport a Pistoia in Via Provinciale Lucchese 139b il primo incontro di “Genitori a Bordo Campo” La prima serata sarà arricchita dalla presenza del Dott. Antonietta Giuntoli, Mental coach e ideatrice del Metodo5 School . Il tema dell’incontro è:  “Strategie dello sport che fanno bene allo studio”. Appuntamento il 10 Marzo con Emma Balsimelli, nutrizionista con  “Alimentazione e Sport: atlete in forma”; terzo e ultimo incontro venerdì 7 Aprile con il Dott. Sergio Teglia che affronterà il tema: “Il benessere psicologico attraverso lo sport. Il ruolo dei genitori”. Tutte le serate avranno inizio alle ore 21.00

 

7,14 marzo,6 aprile

LA FORTEGUERRIANA RACCONTA PISTOIA

Dove: Pistoia – Biblioteca Forteguerriana, Sala Gatteschi  Quando: 7, 14 marzo e 6 aprile

Per info: www.forteguerriana.comune.pistoia.it/la-forteguerriana-racconta-pistoia-esperti-and-junior

Torna questa nuova edizione con una novità: studiosi d’esperienza e giovani appassionati, si alterneranno nei ventuno appuntamenti in programma fino a maggio. Giovani e Forteguerriana, un binomio che ai più può sembrare un ossimoro, abituati a pensare la biblioteca San Giorgio soprattutto una biblioteca per giovani e la Forteguerriana per pochi, e non più giovanissimi, ricercatori e studiosi. Ma qualcosa sta cambiando: già da tempo tirocinanti dell’università di Firenze, stagisti dei licei cittadini, classi delle scuole medie e superiori e laureandi, pistoiesi e non, portano il loro entusiasmo giovanile nelle antiche sale della biblioteca Forteguerriana. Gli esperti di storia e di tradizioni locali che nelle precedenti edizioni hanno gettato luce su diversi aspetti della storia pistoiese saranno affiancati quest’anno da giovani laureati che illustreranno l’argomento – rigorosamente pistoiese – che hanno sviluppato nelle loro tesi di laurea. Nel parlarci di storia, arte, tradizioni e personaggi della nostra città e al termine delle conferenze ci condurranno a vedere dal vivo l’oggetto delle loro conversazioni nelle visite guidate, apprezzatissime nella scorsa edizione. Ecco il dettaglio degli incontri del mese di marzo: Martedì 7 marzo, Claudio Rosati parlerà di “Il carcerato: la costruzione di un piatto tipico”. Proiezione di foto dei luoghi del carcerato e distribuzione della ricetta codificata dalla sezione di Pistoia dell’Accademia italiana di gastronomia, nel 1999, davanti ad un notaio. Martedì 14 marzo, Anna Agostini parlerà di “La Tipografia Niccolai di Pistoia”. Visita guidata ad un’esposizione di edizioni della Tipografia Niccolai in sala Gatteschi. Giovedì 6 aprile, Gianluca Chelucci parlerà di “Il matrimonio mistico di Pistoia e il pittore danese Kristian Zahrtmann: storia e fortuna di un dipinto”. Visita guidata alla Chiesa di San Pietro (esterni)

 

9, 16 e 23 marzo

I GIOVEDI’ DEL DECAMERON

Dove: Pietrasanta (LU)– Chiostro di Sant’Agostino, Sala Annunziata  Quando: 9,16 e 23 marzo

Per info: www.rossellipietrasanta.com  info@rossellipietrasanta.com

Il Circolo Culturale Fratelli Rosselli promuove fino a Marzo 2016  I giovedì del Decameron. Dopo il successo delle letture della Divina Commedia di Dante Alighieri si prosegue con i classici della letteratura trecentesca italiana, affrontando quest’anno il Decameron di Giovanni Boccaccio.  Dodici incontri in cui saranno lette e spiegate alcune delle cento novelle raccontate in dieci giornate da sette donne e tre giovani uomini. Il primo e l’ultimo incontro saranno una cornice introduttiva e conclusiva all’opera dello scrittore. 9 marzo IX giornata. Tema: Ibero. Il Novella, La badessa e le brache. Relatore: Prof. Adriano Pardini. 16 marzo X giornata. Tema: La magnanimità. X novella, il marchese di Sauzzo Relatore: Prof. Isabella Pera. 23 marzo, Conferenza conclusiva: G. Boccaccio, inventore della letteratura italiana. Relatore: Prof. Corrado Bologna.

9 e 30 marzo

POMERIGGI CON LA STORIA

Dove: Pistoia – Saletta incontri Ufficio Cultura Comune di Pistoia, via S. Andrea, 16 Quando: 9 e 30 marzo

Per info: i.bartoletti@comune.pistoia.it Tel. 0573.371690

Incontri di carattere storico-culturale organizzati dalla Banca del Tempo di Pistoia. Il ciclo, che comprende dieci incontri, si inserisce nel programma di iniziative culturali organizzate in occasione di “Pistoia, Capitale della Cultura 2017”. Gli incontri si tengono il giovedì e sono coordinati da Antonio Lo Conte, storico del Diritto antico e medievale.  Ecco gli appuntamenti di marzo: 9 marzo, “Sulla scrivania del Rinascimento” con Veronica Vestri. 30 marzo, “Vita quotidiana dal Medioevo all’età moderna” con Antonio Lo Conte. Tutti gli appuntamenti sono ad ingresso libero senza necessità di prenotazione.

 

10 marzo

FOEMINA

Dove: Pescia (PT) – Loc. Valchiusa Quando: 10 marzo

Per info: Politiche Sociali Comune di Pescia Tel. 0572.492357

In occasione della settimana dedicata alla donna, presso i locali della Limonaia in zona Valchiusa, a Pescia, poetesse sia italiane che straniere porteranno il loro tributo alla figura femminile attraverso la lettura dei loro percorsi poetici. L’evento è a cura del Prof. Alberto Maria Onori e Elisabetta Bordieri. All’interno della biblioteca saranno disponibili testi legati alla tematica femminile da poter prendere in prestito.

 

10,17,19,24,26 marzo e 2 aprile

CORSO “LE BUONE ERBE – ALLA SCOPERTA DELLE PIANTE ALIMENTARI

Dove: Larciano (PT) – Loc. Castelmartini, Centro Visite del Padule di Fucecchio  Quando: 10,17,19, 24, 26 marzo e 2 aprile Per info: www.zoneumidetoscane.it fucecchio@zoneumidetoscane.it   Tel. 0573.84540

Molte delle erbe spontanee che vivono nei nostri ambienti naturali offrono, a chi sa apprezzarle, una insolita materia prima per la preparazione di piatti sani e tradizionali; il corso, ha come tema il riconoscimento, l’utilizzo e la coltivazione delle piante di uso alimentare e delle piante aromatiche. Durante gli incontri, tenuti da laureati in Scienze Naturali ed esperti del settore, si presentano le specie principali con l’ausilio di immagini e materiale dal vivo; sono in programma anche tre uscite per il riconoscimento e la raccolta delle piante di uso alimentare in vari ambienti naturali. Il corso è realizzato all’interno del Sistema Educativo della Provincia di Pistoia ed è rivolto ad un numero massimo di 25 partecipanti. E’ prevista una quota di adesione di € 100,00 (€ 90,00 per i soci Unicoop Firenze);  una parte della quota di adesione viene devoluta al progetto “Il cuore si scioglie – Sostegno a distanza”. Programma del corso: Venerdì 10 marzo, ore 21-23. Presentazione delle più comuni erbe alimentari e del loro utilizzo (parte prima). Lezione a cura di Raffaello Corsi. Venerdì 17 marzo, ore 21-23. Presentazione delle più comuni erbe alimentari e del loro utilizzo (parte seconda). Lezione a cura di Raffaello Corsi. Domenica 19 marzo, ore 9-12. Ricerca e riconoscimento delle erbe in ambienti collinari –  Escursione sul Montalbano. Uscita sul territorio con Raffaello Corsi. Venerdì 24 marzo, ore 21-23. Le piante aromatiche: riconoscimento e coltivazione. Lezione a cura di Angelo Lippi. Domenica 26 marzo, ore 9-12. Ricerca e riconoscimento delle erbe in ambienti di pianura. Escursione nella Piana Lucchese. Uscita sul territorio con Angelo Lippi. Domenica 2 aprile, ore 9-12. Ricerca e riconoscimento delle erbe in ambiente collinare. Escursione sul Monte Pisano. Uscita sul territorio con Angelo Lippi. Gli incontri serali si tengono presso il Centro Visite del Padule di Fucecchio a Castelmartini (Larciano – PT).

 

11 e 25 marzo,  1 e 29 aprile

CICLO DI LABORATORI PER BAMBINI “ TA DAH”

Dove: Monsummano Terme (PT) – Biblioteca “Giuseppe Giusti”   Quando: 11 e 25 marzo, 1 e 29 aprile

Per info e prenotazioni: Tel. 0572.959500-1-2

Al via un nuovo ciclo di laboratori pensati per i bambini dall’assessorato alla cultura e dalla biblioteca “Giuseppe Giusti”, dal titolo onomatopeico “Ta Dah!”, la tipica esclamazione da fumetto quando un semplice personaggio diventa super! Ed è così che diventeranno i piccoli partecipanti che potranno progettare città, costruire maschere, creare bellissime storie e così via, seguiti da un maestro d’eccezione, lo scrittore per ragazzi Fabrizio Silei. Premio Andersen 2014 come migliore autore, è senza dubbio “la voce più alta e interessante della narrativa italiana per l’infanzia di questi ultimi anni, capace di muoversi con disinvoltura e ricchezza fra registri narrativi diversi”, come recita la motivazione. I laboratori gratuiti si terranno sempre di sabato, alle ore 10, e saranno rivolti a bambini a partire dai 5 anni, accompagnati dai genitori, per i quali dovrà essere effettuata la prenotazione contattando la biblioteca comunale, considerato che i posti sono limitati. 11 marzo: “DISEGNI INVISIBILI”, 25 marzo: “CARTONI ANIMATI”, 1° aprile: “PESCI D’APRILE”, 29 aprile: “L’INVENTASTORIE”

 

13,20 marzo

L’ARMI DI ACHILLE

Dove: Lucca – Biblioteca Statale, Saloni Monumentali Quando: 13,20 marzo

Per info: www.amicimachiavelli.it

Lettura dell’Iliade nella traduzione recente ed inconsueta nella tradizione scolastica, quella del Prof. Guido Paduano, Professore Emerito dell’Università di Pisa, uno dei più celebri conoscitori e traduttori italiani di letteratura greco-latina. Quindici incontri di presentazione e lettura omerica,  integrati da due conferenze, una di apertura e l’altra di chiusura.

“..La dimensione del poema ne rende difficilmente proponibile la lettura integrale. Sono pertanto state operate delle scelte, come si può vedere dal programma, avendo tuttavia presente l’imprescindibile necessità di non smarrire la continuità del racconto dell’opera omerica. Pertanto, le parti che non saranno lette, saranno adeguatamente riassunte in modo che il divenire degli avvenimenti e delle situazioni emerga sempre con chiarezza…” Le letture sono proposte da due giovani attori: Sena Lippi e Costantino Buttitta. Lunedì 13 marzo – L’incontro tra Achille e Priamo (libro XXIV) Presentazione di Giuliana Giannoni, legge Costantino Buttitta. Lunedì 20 marzo – Conferenza conclusiva- Dall’ira alla pietà: i valori della pace in un poema di guerra di Serena Mirto.

 

15, 22, 29 marzo e 5 aprile

STORIA DEL JAZZ

Dove: Pistoia – Biblioteca San Giorgio  Quando: 15,22,29 marzo e 5 aprile

Per info: corsi.sangiorgio@comune.pistoia.it

Per tutti coloro però che vogliono avvicinarsi al genere musicale che tutti i generi comprende ed elabora, o per coloro che già lo apprezzano ma vogliono aumentare le loro conoscenze sulla sua storia, la biblioteca San Giorgio propone una “Storia del jazz”, in dieci incontri, da mercoledì 25 gennaio a mercoledì 5 aprile. Il ciclo è a cura di Maurizio Tuci, direttore artistico del festival Serravalle Jazz:  una veloce carrellata sulla sua storia, dalle origini, fortemente legate allo schiavismo, alla veloce progressione lungo tutto il Novecento tra linguaggi, stili e personaggi che l’hanno fatta grande nel mondo. Gli incontri si terranno nella sala cinema della biblioteca di mercoledì dalle 17 alle 19. Ecco il calendario di marzo e aprile: Mercoledì 15 marzo – L’”hard bop”. Il leggendario quintetto “Clifford Brown e Max Roach” con Sonny Rollins aggiunto – Art Blakey e i “Jazz Messengers”- Il pianoforte “diverso” di Horace Silver – Cannonban Adderly, Lee Morgan, Dexter Gordon – Sarah Vaughan e Diana Washington.  Mercoledì 22 marzo – Nuove strade. Il jazz “modale” e “Kind of Blue” di Miles Davis, un punto di arrivo assoluto – Bill Evans scopre l’ “interplay” – La musica visionaria di John Coltrane – Charlie Mingus e Eric Dolphy, innovatori meravigliosi – Il jazz elettrico e i Weather Report.  Mercoledì 29 marzo – Free Jazz e dintorni. Una musica fuori da ogni schema – Ornette Coleman e Cecil Taylor tra gli innovatori – Max Roch si aggrega spingendo verso un’ espressività fortemente ideologica – Archie Shepp e Albert Ayler – Sun Ra e Frank Zappa difficili da catalogare. Mercoledì 5 aprile – Il jazz oggi. Il jazz in Europa e in Italia da Django Reinhardt a Michel Petrucciani – Il “rock” inglese e il “pop” planetario come eredi del “rock and roll” – L’ “etnojazz” e la musica del nuovo millennio – I festival – E domani!?

 

16, 23, 30 marzo e 6 aprile

DONNA IN FORMA

Dove: Pistoia – Biblioteca San Giorgio  Quando: 16, 23, 30 marzo e 6 aprile

Per info: www.sangiorgio.comune.pistoia.it  corsi.sangiorgio@comune.pistoia.it

Torna alla biblioteca San Giorgio “Donna in forma”, a cura della dottoressa Emma Balsimelli in collaborazione con i medici dell’Associazione Arcobaleno per la vita di Pistoia, il ciclo di incontri dedicato a tutte le donne per imparare a capire come funziona l’organismo e analizzare il proprio stile di vita. Il programma è composto da sedici incontri che affrontano il tema della salute da ogni punto di vista, coinvolgendo nutrizionisti, psicologi e psicoterapeuti, allergologi, pediatri, ginecologi e molti altri specialisti. Gli incontri si svolgono tutti di giovedì alle 17 nella saletta Bigongiari. La partecipazione al corso è gratuita sia per l’intero ciclo di incontri che per un singolo incontro. Per iscriversi, inviare una mail all’indirizzo corsi.sangiorgio@comune.pistoia.it, indicando il proprio nome, cognome e numero tessera della biblioteca ed esprimendo la propria intenzione di partecipare all’intero ciclo di incontri o ad un singolo modulo. Chi non ha un indirizzo di posta elettronica potrà recarsi al banco accoglienza della biblioteca, dove potrà compilare e firmare un apposito modulo cartaceo. Chi non è ancora iscritto alla biblioteca, potrà comunque inviare la richiesta di partecipazione e perfezionare l’iscrizione prima dell’inizio dell’incontro stesso. Le iscrizioni saranno accolte in ordine di arrivo fino al raggiungimento di 30 richieste. Ecco il programma di dettaglio: 16 marzo, Sessualità, cuore e crescita della coppia. Incontro con Diana Salvadori, psicologa e coach personal trainer. 23 marzo, Io che amo solo te. Legami affettivi positivi…e non. Incontro con Arianna Casanova, psicologa. 30 marzo, Autostima: le ferite che ci impediscono di volerci bene. Incontro con Gemma Aiuti, psicologa e psicoterapeuta. 6 aprile, Prova costume in vista? I consigli pratici con i cibi della bellezza per superarla. Incontro con Emma Balsimelli, nutrizionista.

 

18 marzo

LA BELLEZZA SALVERA’ IL MONDO – CONFERENZE CON MUSICA

Dove: Pistoia – Biblioteca Forteguerriana, Sala Gatteschi  Quando: 18 marzo

Per info: https://togroovepistoia.wix.com  togroove.iscrizioni@gmail.com Tel. 338.3894309

Progetto in tre parti (un ciclo di conferenze in musica rivolto a giovani, insegnanti e genitori; uno spettacolo teatrale; un concorso rivolto ai ragazzi dai 14 ai 20 anni) ideato dall’associazione culturale To Groove. Gli incontri si svolgono nel pomeriggio del sabato con durata massima di 2 ore, dalle 16.00 alle 18.00: in questo arco di tempo i relatori affrontano secondo la loro peculiare formazione aspetti inerenti il tema delle conferenze e i musicisti eseguono brani musicali attinenti alla tematica generale. Questo il dettaglio dell’incontro del 18 marzo: “Punta alla luna! Mal che vada avrai camminato tra le stesse” Incoraggiare ad avere un sogno e realizzarlo – Dr.ssa Teresa Zucchi, Aula Magna Seminario Vescovile, musicisti del Liceo Musicale Forteguerri.

 

18, 25 marzo e 6 aprile

56a STAGIONE DI MUSICA DA CAMERA DELLA FONDAZIONE PISTOIESE PROMUSICA

Dove: Pistoia  – Saloncino della Musica, Palazzo De’ Rossi Quando: 18,25 marzo e 6 aprile

Per info: www.fondazioneluigitronci.org  FB Fondazione Luigi Tronci Tel. 0573.994350

Nell’anno di Pistoia Capitale Italiana della Cultura, si rinnova l’importante offerta culturale e musicale della Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia, promossa con la collaborazione organizzativa e artistica dell’Associazione Amici della Musica di Pistoia e curata dal Direttore Artistico Massimo Caselli.

SABATO 18  MARZO – ORE 18

QUARTETTO LYSKAMM

  1. Haydn – Quartetto op. 77 n. 2; B. Bartók – Quartetto n. 6; M. Ravel – Quartetto per archi

SABATO 25 MARZO – ORE 21
GUY BRAUNSTEIN
violino    OHAD BEN ARI pianoforte

  1. Van Beethoven – Sonata op. 12 n. 1
  2. Moszkowski/P. Sarasate – Guitarra
  3. Chausson – Poeme
  4. Brahms – Sonata n. 3 op. 108
  5. I. Čajkovskij -Tre pezzi (trascrizione a cura di G. Braunstein)

GIOVEDI’ 6 APRILE – ORE 18
SIMONE LEITÃO pianoforte
J. S. Bach -Partita n. 2, BWV 826

  1. Villa-Lobos – Bachianas Brasileiras n. 4: Aria, Miudinho
  2. S. Bach/F. Busoni – Ciaccona
  3. Ravel – Une Barque sur l’ Océan
  4. Ginastera – Sonate n. 1 (1951)

 

23-26 marzo

GIOTTO JAZZ FESTIVAL

Dove: Vicchio (FI)  Quando: 23-26 marzo

Per info: www.jazzclubofvicchio.it  Tel. 055.240397

Il Giotto Jazz Festival conferma la formula dei quattro giorni consecutivi: non più quindi “solo” una rassegna di concerti, ma una serie di iniziative che faranno di Vicchio per quattro giorni la capitale del jazz toscano. PROGRAMMA DEL FESTIVAL: giovedì 23 marzo (teatro con poltrone) ore 21,30: Teatro Giotto – Concerto Oz Noy – Keith Carlock – Jimmy Haslip; venerdì 24 marzo (teatro senza poltrone in platea) ore 22,00: Teatro Giotto – Concerto White Orcs
ore 23,30: Teatro Giotto – Happy 20th Birthday Giotto Jazz; sabato 25 marzo (teatro senza poltrone in platea)
ore 21,30: Teatro Giotto – Jo Jo Meyer & Nerve; domenica 26 marzo (teatro con poltrone) ore 21,30: Teatro Giotto – Bobo Rondelli “Ciampi ve lo faccio vedere io”

23-30 marzo

FLORENCE KOREA FILM FESTIVAL

Dove: Firenze – Cinema Teatro La Compagnia  Quando: 23-30 marzo

Per info: www.koreafilmfest.com  info@koreafilmfest.com  Tel. 055.2719054

Tra prime visioni e classici contemporanei, il festival, unico nel suo genere in tutta Italia, offre documentari, cortometraggi, film e ampie retrospettive sui principali registi della cinematografia coreana, con la partecipazione degli stessi autori. Il Florence Korea Film Fest approda alla quindicesima edizione.

 

24 marzo-2 aprile

LUCCA TEATRO FESTIVAL 2017 – CHE COSA SONO LE NUVOLE?

Dove: Lucca – Teatro del Giglio Quando: 24 marzo-2 aprile

Per info: www.luccateatrofestival.it  info@lacattivacompagniateatro.it Tel. 338.3080724

Dieci giorni di spettacoli, incontri e workshop dedicati alle scuole, ai giovani e alle famiglie. Il tema conduttore di questa terza edizione del Festival sarà “Attraverso lo specchio” una riflessione sul crescere, sul cambiamento e il diventare adulti. Sabato 25 marzo, per il Lucca Teatro Festival, organizzato da La Cattiva Compagnia alle 21 al Teatro del Giglio di Lucca, Nicoletta Braschi porta in anteprima a Lucca lo spettacolo “Giorni felici” di Samuel Beckett per la traduzione Carlo Fruttero (Giulio Einaudi Editore) e la regia di Andrea Renzi, che la affianca anche sul palco. Produzione Melampo e Fondazione Teatro Stabile di Torino. Nicoletta Braschi è Winnie, donna assoluta e minimale, in scena sepolta fino alla vita in un cumulo di sabbia, con Willie, il marito. E mentre la sabbia ricopre inesorabilmente entrambi, Winnie chiacchiera senza sosta, in un’alternanza insensata di momenti che sono il cuore della straordinaria esplorazione beckettiana della vita ai margini della follia. Alle ore 17 all’auditorium San Francesco (p.za San Francesco) a Lucca. Un incontro realizzato per le scuole, ma aperto al pubblico e a tutta la cittadinanza, con ingresso gratuito, nel quale Nicoletta Braschi parlerà di sé, dell’arte, del teatro in una “lezione magistrale” indirizzata ai più giovani e non solo. Venerdì 24 marzo, ore 21 e sabato 25 marzo, ore 9,45 La storia del rock (Teatro San Girolamo) La storia del rock (Teatro San Girolamo), per il Lucca Teatro Festival, organizzato da La Cattiva Compagnia. Una lezione concerto per ragazzi e adulti raccontata e suonata dal vivo dai Flexus, una vera rock band che accompagna il pubblico in un itinerario musicale raccontato e suonato interamente dal vivo, dal blues delle origini fino ai primi anni ‘70, attraversando cinquant’anni di cambiamenti musicali, culturali e sociali. Il programma completo degli spettacoli si trova sul sito del Lucca Teatro Festival.

 

31 marzo

SCHERMI IRREGOLARI. FESTIVAL INTERNAZIONALE DI CORTOMETRAGGI

Dove: Bagno a Ripoli (FI) – Teatro Comunale di Antella Quando: 31 marzo

Per info: www.archetipoac.it  muzzicecilia@libero.it  Tel. 055.621894 – 320.4107442

L’associazione Archetipo e gli amici di Marco Nocentini con il patrocinio del Comune di Bagno a Ripoli organizzano la XVIII edizione del Festival di cortometraggi Schermi Irregolari. Schermi irregolari è uno dei più longevi Festival di Cortometraggi italiani, il cui scopo è ricercare, a livello nazionale ed internazionale, le espressioni più originali e i linguaggi più innovativi che si vanno creando all’interno del mondo audiovisivo contemporaneo. Festival aperto a tutti i cortometraggi di finzione a tema libero, italiani e stranieri (purché sottotitolati in italiano), della durata massima di 20 minuti.
2-9 aprile

LUCCA FILM FESTIVAL

Dove: Lucca e Viareggio (LU) – varie location delle due città Quando: 2-9 aprile

Per info: FB Festival della Cultura Cubana  Tel. 349.6766181

Red carpet stellare per l’evento che si svolgerà dal 2 al 9 aprile tra Lucca e Viareggio. Saranno Oliver Stone, Willem Dafoe, Aki Kaurismaki, Olivier Assayas, Valeria Golino e Julien Temple i protagonisti del Lucca Film Festival. Ad ognuna delle pluripremiate star del cinema internazionale saranno dedicati omaggi con proiezioni, premi e incontri con il pubblico. Giunge inoltre alla seconda edizione il Concorso internazionale di lungometraggi, con 14 film in competizione da tutto il mondo, a cui si affiancheranno le Anteprime fuori concorso e il consueto appuntamento con il Concorso internazionale di cortometraggi, oltre a una celebrazione dei lavori dei registi Cristi Puiu, Bruno Monsaingeon e Giada Colagrande. Nel 2017 il festival sarà fra i primi in Italia a riprendere parte delle proprie attività con innovative telecamere a 360°. La sezione Effetto Cinema Notte nel 2017 viene allargata a tutta la settimana festivaliera e arricchita per il primo anno di due concorsi destinati a premiare con somme in denaro il locale meglio scenografato e la migliore performance artistica. Due le mostre di quest’anno per il Lucca Film Festival e Europa Cinema, entrambe curate da Alessandro Romanini. La prima, strettamente legata alla manifestazione, si intitola PunkDadaSituation, si inaugura il 3 aprile alla Fondazione Ragghianti di Lucca e lega insieme tre anniversari che hanno cambiato la storia del secolo scorso: il 1917 con la nascita del movimento Dada, il 1977 con quella del Punk e il 1957 con la formazione dell’Internazionale Situazionista. La seconda, che si apre il 18 marzo alla GAMC di Viareggio, inaugura la collaborazione con il Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma e l’Istituto Luce e rende omaggio a Federico Fellini dando vita, attraverso le tavole esecutive delle scene realizzate dagli studenti, al suo film mai girato: Il Viaggio di Mastorna.

 

15 maggio scadenza consegna

PREMIO INTERNAZIONALE BIENNALE D’INCISIONE “CITTA’ DI MONSUMMANO TERME”

Dove: Monsummano Terme (PT) Quando: 15 maggio, scadenza consegna

Per info: www.crazyrun.org staff@crazyrun.org  Tel. 333.2391392-338.6602729

Decima edizione di questo premio che ha la finalità di garantire un’occasione di confronto e stimolare lo scambio di espressioni artistiche tra gli allievi delle Accademie di Belle Arti Italiane e Straniere e, nel contempo, di presentare la migliore produzione grafica italiana e straniera. Possono partecipare: tutti i giovani studenti iscritti alle Accademie di Belle Arti italiane pubbliche e/o parificate e gli studenti iscritti ad Accademie di Belle Arti od istituzioni con equivalenti finalità didattiche, della nazione di provenienza del maestro straniero invitato. Sono ammesse le seguenti tecniche: calcografia (acquaforte, acquatinta, puntasecca, bulino, vernice molle, maniera nera, ecc.), xilografia e litografia. Sono escluse quindi: serigrafia, stampa offset e tutti gli altri procedimenti di stampe foto meccaniche. Ogni giovane artista, italiano e straniero, partecipa al Premio con due opere, delle quali almeno una deve essere inedita. I maestri invitati dal Comitato presenteranno opere fuori concorso. Le dimensioni del foglio non devono superare cm. 70×100. Il premio (unico ed indivisibile) pari ad € 2.000,00 viene assegnato al vincitore dal Comitato Internazionale. Le opere selezionate dal Comitato del Premio saranno esposte al Museo di Arte Contemporanea e del Novecento di Monsummano Terme dal 18 novembre 2017 all’ 11 marzo 2018.