9 novembre

L’AVARE

Dove: Pescia (PT) – Teatro Pacini   Quando: 9 novembre, ore 21.15

Per info: www.teatropacini.it  info@teatropacini.it   Tel.0572.490049-391.4868088

di Moliere con Andrea Buscemi e Livia Castellana, Martina Benedetti, Nicola Fanucchi, Simone Antonelli, Valentina Lombardi, Benedetta Lusito. Direzione artistica Andrea Buscemi. Produzione Fondazione Sipario Toscana Onlus.

Rappresentato sempre con successo e a tutte le latitudini, fra tutti i grandi personaggi scritti dal genio di Molière, l’avaro Arpagone è certamente il più famoso. Ne è riprova la sua straordinaria fortuna scenica, giunta fino ai giorni nostri, e che – dal 1668 anno della sua prima rappresentazione-vanta una continuità che ha pochi eguali nel teatro.

11 novembre

CAVEMAN

Dove:  Montecatini Terme (PT) –  Teatro Verdi  Quando: 11 novembre, ore 21.00

Per info: www.teatroverdimontecatini.it  info@teatroverdimontecatini.it   Tel. 0572.78903

Con Maurizio Colombi

Sei al 7° anno di matrimonio? Ti stai per sposare? Vi state lasciando? State per andare a vivere insieme?…Ti conviene vedere Caveman il più famoso spettacolo sul rapporto di coppia a livello planetario. E’ in scena in 30 paesi, vanta più di 10 milioni di spettatori e una strada intitolata nella città di New York! In Italia CAVEMAN è arrivato nel 2008, dove l’adattamento e la traduzione – per volontà di Rob Becker, il creatore della versione originale – sono stati curati da Maurizio Colombi, il regista del record d’incassi Peter Pan – il Musical e del recente -We Will Rock You- il fortunato musical ispirato dalla musiche dei Queen. Con CAVEMAN si ride (sino alle lacrime), ci si diverte, ma soprattutto ci si riconosce.
CENTOMILA, UNO, NESSUNO – LA CURIOSA STORIA DI LUIGI PIRANDELLO

Dove: Borgo a Buggiano (PT), Loc. Pittini – Teatro Buonalaprima   Quando: 11 novembre, ore 21.00

Per info e prenotazioni: www.buonalaprima.org  info@buonalaprima.org  Tel.0572.30836-333.6812900

Con Giuseppe Pambieri. Scritto e diretto da Giuseppe Argirò.

Giuseppe Pambieri, attore di teatro, cinema e televisione, che ha lavorato con registi del calibro di Strehler, Zeffirelli e Woody Allen, compie un viaggio ironico e appassionato nel multiforme universo dello scrittore siciliano, un ritratto inedito disegnato attraverso le figure più significative della sua vita, le sue opere, il suo pensiero; una riflessione scanzonata e umoristica sull’uomo del Novecento, a cui solo la scena può dare voce. Lo spettacolo racconta gli aspetti meno visitati dell’esistenza di Pirandello: dai tumultuosi anni giovanili e dal rapporto conflittuale con il padre agli amori specchio di un immaginario erotico ossessivo e di una personalità complessa e tormentata.

17,18,19 novembre

RICHARD II

Dove: Pistoia–Teatro Manzoni Quando: 17 e 18 novembre, ore 21.00 e 19 novembre ore 16.00

Per info: www.teatridipistoia.it  atp@teatridipistoia.it Tel. 0573.99161

di William Shakespeare. Traduzione Alessandro Serpieri, riduzione e regia Peter Stein con Maddalena Crippa, Alessandro Averone, Gianluigi Fogacci, Paolo Graziosi, Andrea Nicolini, Graziano Piazza, Almerica Schiavo, Giovanni Visentin, Marco De Gaudio, Vincenzo Giordano, Luca Iervolino, Giovanni Longhin, Michele Maccaroni, Domenico Macrì, Laurence Mazzoni

Il dramma tratta esclusivamente della deposizione di un re legittimo – un tema politico eminente che facilmente si può trasporre ai nostri tempi: è possibile deporre un sovrano legittimo? Il nuovo re non è un usurpatore? Una tale deposizione non è simile all’assassinio di ogni ordine tradizionale? Durante il suo regno Richard II ha messo contro di sé tutte le forze sociali: egli ha sfruttato il proprio potere in tutte le direzioni immaginabili, ha sconfinato le proprie competenze e si è preso ogni libertà, anche sessuale. È un giocatore, un attore, ma pur sempre un re che, anche dopo la sua deposizione, rimane un re; mentre il suo rivale – che prende il suo posto sul trono come usurpatore – genera esattamente lo stesso meccanismo di ostilità contro il suo potere, poiché tale potere si basa sul puro arbitrio.

18 novembre

GLI UOMINI VENGONO DA MARTE, LE DONNE DA VENERE

Dove:  Montecatini Terme (PT) –  Teatro Verdi  Quando: 18 novembre, ore 21.00

Per info: www.teatroverdimontecatini.it  info@teatroverdimontecatini.it   Tel. 0572.78903

Con Paolo Migone. Messa in scena da Paolo Migone e Carlo Neri.

Spettacolo teatrale tratto dal best seller dello psicologo statunitense John Gray. Una cosa è sicura, gli uomini e le donne vengono da due pianeti diversi. Tutti si sono già scontrati e irritati per i comportamenti incomprensibili dell’altro sesso.
Le ragioni? Si pensa troppo spesso che l’altro funzioni come noi, dimenticando che è fondamentalmente diverso.
L’originalità dello spettacolo sta nel fatto che ricorda le principali differenze di funzionamento tra uomo e donna, sostenendosi su situazioni quotidiane che conosciamo tutti, tenendo presente il confronto di ogni generazione.
Grazie al “professore” Paolo Migone, infine comprenderemo come fare di queste differenze una fonte di complicità, e non di conflitto. Risultato; si ride molto, di sé, della propria coppia o dei propri genitori, ma soprattutto, si dispone di nuovi dati per comprendere l’altro sesso e girare in scherno alcune situazioni che possono diventare fonte di discordia. Lo spettacolo non ha lo scopo di condividere “verità”, ma soprattutto aiutare a comprendere l’incomprensibile.
19 novembre

IL BERRETTO A SONAGLI

Dove: Pescia (PT) – Teatro Pacini   Quando: 19 novembre, ore 21.15

Per info: www.teatropacini.it  info@teatropacini.it   Tel.0572.490049-391.4868088

di Luigi Pirandello con Sebastiano Lo Monaco e Maria Rosaria Carli e Claudio Mazzenga, Clelia Piscitello, Rosario Petix, Lina Bernardi, Maria Laura Caselli con la partecipazione di Gianna Giachetti. Regia Sebastiano Lo Monaco.

Il “Berretto” è la storia di un uomo giovane che tradito dalla moglie accetta la condanna e la pena di spartire l’amore della propria donna con un altro uomo pur di non perderla. Il personaggio di Ciampa, apparentemente grottesco, è in realtà eroico e pieno di umanità, una umanità silenziosa che gli da la forza di difendere la sua infelicità coniugale, contro la società ridicola di quel tempo.

ELSA LA REGINA DEI GHIACCHI

Dove:  Montecatini Terme (PT) –  Teatro Verdi  Quando: 19 novembre, ore 16.00

Per info: www.teatroverdimontecatini.it  info@teatroverdimontecatini.it   Tel. 0572.78903

Spettacolo, in forma di musical, ispirato alla fiaba di Hans Christian Andersen, La regina delle nevi. Lo spettacolo si apre con la storia di come il diavolo in persona abbia creato uno specchio capace di far sparire tutto ciò che di bello si specchia in lui, e di accentuare e di deformare tutto il cattivo. In seguito, lo specchio si rompe in mille frammenti che vengono dispersi per il mondo, entrando negli occhi e nei cuori degli uomini corrompendo le loro anime….
E’ un family-show, uno spettacolo per tutti, che si avvale, oltre ai componenti della compagnia, del contributo artistico di Serena Nacci in arte Naena e di Giovanni Fochi, attore e regista diplomato alla “Bottega Teatrale” di Vittorio Gassman.

24,25,26 novembre

ODIO AMLETO

Dove: Pistoia–Teatro Manzoni Quando: 24 e 25 novembre, ore 21.00 e 26 novembre ore 16.00

Per info: www.teatridipistoia.it  atp@teatridipistoia.it Tel. 0573.99161

di Paul Rudnick. Adattamento e regia Alessandro Benvenuti. Con (in ordine alfabetico) Gabriel Garko e Ugo Pagliai e con la partecipazione di Paola Gassman e con Claudia Tosoni, Annalisa Favetti, Guglielmo Favilla

Divertente commedia di Paul Rudnick, che porta inscena la storia di una star del piccolo schermo che, per rifarsi un look da attore impegnato, accetta di interpretare il personaggio shakespeariano in palcoscenico, ma spunta il fantasma del leggendario John Barrymore. Quando il protagonista riceverà la proposta di un nuovo ruolo importante in TV, con relativo compenso stellare e la prospettiva di una platea oceanica, si troverà a dover scegliere tra il nobile Shakespeare e la popolarità della televisione…

26 novembre

IL PAESE DEI CAMPANELLI

Dove: Pescia (PT) – Teatro Pacini   Quando: 26 novembre, ore 21.15

Per info: www.teatropacini.it  info@teatropacini.it   Tel.0572.490049-391.4868088

Stagione lirica e operetta. La Compagnia Operetta in due tempi liberamente tratta da Lombardo e Ranzato. Produzione Compagnia L’Allegra Operetta. Personaggi ed interpreti: Bom Bon : Cosetta Gigli, Pomerania:  Viviana Larice, La Gaffe: Matteo Micheli, Nela: Elisabetta Della Santa, Hans: Fabio Ciardella, Tom: Dante Francesconi, Attanasio: Franco Bocci, Tarquinio: Giuseppe Lencioni, Basilio: Giuseppe Bartoli, Ethel: Paola Pacelli, Annie: Paola Simonetti, Ester: Carla Frediani, Balletto : L’Allegra Operetta – Coreografie Elisa Torrini e Elisa Sani, Direzione Musicale: Stefania Casu. Scene: L’Allegra Operetta. Regia e Costumi:  Cosetta Gigli

02 dicembre

L’ULTIMO AMORE – PAOLINA BONAPARTE E GIOVANNI PACINI

Dove: Pescia (PT) – Teatro Pacini   Quando: 2 dicembre, ore 21.15

Per info: www.teatropacini.it  info@teatropacini.it   Tel.0572.490049-391.4868088

Settimo episodio teatrale del progetto di Orlando Forioso “I Bonaparte, una famiglia corsa”

Con Luca Tanganelli, Francine Massini, Mayline Leonetti, Marie-Paule Franceschetti, Orlando Foriodo. Regia Orlando Forioso. Produzione TeatrEuropa e Teatro dei Garzoni.

Sorta di fiction teatrale a puntate sulla famiglia di Napoleone Bonaparte. Questo episodio è dedicato alla Toscana, all’Italia, alla Musica e all’Amore. Paolina Bonaparte ha trascorso l’ultimo periodo della sua vita innamorata del diciottenne musicista Giovanni Pacini. Un amore scandaloso e tormentato che sarà l’ultimo della Principessa Paolina.  Un omaggio al grande compositore in occasione dei 150 anni della nascita.

03 dicembre

L’ATLANTE DELLE CITTÀ

Dove: Borgo a Buggiano (PT), Loc. Pittini – Teatro Buonalaprima   Quando: 3 dicembre, ore 16.00

Per info e prenotazioni: www.buonalaprima.org  info@buonalaprima.org  Tel.0572.30836-333.6812900

Evento per bambini a numero limitato, prenotazione obbligatoria

di e con Antonio Panzuto

I bambini assisteranno allo spettacolo seduti sotto una tenda del deserto, viaggiando insieme ad un contemporaneo Marco Polo, interpretato da Antonio Panzuto, che tra cassetti e nascondigli darà vita a “Le città invisibili”.
“L’Atlante delle città” si sviluppa attorno ad una macchina scenica  che si apre e si trasforma sotto gli occhi dei bambini diventando aereo ed elica, bicicletta, lanterna magica, atlante di città dove si nascondono storie, personaggi, racconti, immagini, disegni…

29 novembre-9 dicembre

LA FERITA DELLA BELLEZZA

Dove: Pistoia–Piccolo Teatro Mauro Bolognini  Quando: 29-30 novembre, ore 21.00, 1 dicembre, ore 21.00, 2-3 dicembre, ore 17,00, 4-6 dicembre ore 21.00, 7 dicembre, ore 17,00, 8 dicembre, ore 21.00, 9 dicembre, ore 17.00.

Per info: www.teatridipistoia.it  atp@teatridipistoia.it Tel. 0573.99161

Un testo di Luca Scarlini da un’idea di Massimo Grigò. Regia di Giovanni Guerrieri con Massimo Grigò, Annibale Pavone, Maurizio Rippa.

Incentrata sulla figura del celebre cantante lirico castrato pistoiese Atto Melani (1626-1714), noto anche quale diplomatico e spia al servizio del Regno di Francia, che fu, con i fratelli Jacopo ed Alessandro, protagonista di una formidabile stagione musicale intessuta di trame politiche e sociali che animò l’Europa di fine ‘600. All’alba del nuovo secolo, che molto avrebbe cambiato, mettendo in discussione il ruolo degli evirati cantori, un castrato, che proviene da una famiglia di Pistoia, in cui il padre Domenico ha voluto sfidare ogni record, ed evirare buona parte della prole, incontra il fratello Jacinto, colui che è stato incaricato di continuare la discendenza. Se di Atto sappiamo molto, di lui sappiamo poco e niente…. Un incontro/scontro tra due mondi, quindi, che è occasione di una resa dei conti, la musica, linguaggio apparentemente astratto dalle umane cure, si svela invece, con sorpresa, portatore di notizie, messaggi.