Pescia: la Città nel Presepe 2018” XIII° edizione

0

Domenica 23 dicembre e domenica 6 gennaio, a Pescia potrete visitare un presepe originale che si sviluppa lungo il parco fluviale a contatto con la natura e gli animali, nel vero spirito Francescano. Il presepe, ambientato nel XIII° secolo, si ispira alla natività di Greccio: il primo esempio di rappresentazione presepiale con personaggi viventi. “La città nel Presepe”, arrivata alla sua XIII° edizione, situata lungo l’argine del fiume Pescia prevede un cammino, oltre che fisico, anche spirituale per abbandonare lo stress della vita quotidiana attraverso la riscoperta dei valori cristiani più cari a San Francesco, in particolare la natura e l’ambiente nel quale viviamo.

La decisione nel 2016 di spostare il presepe lungo il fiume nasce proprio dall’insegnamento che il Santo ci ha donato. Il percorso obbligato avrà un ingresso dal lato sud della passerella e uno dal centro storico, con una unica uscita dalla passerella Sforzini verso il centro di Pescia, dove sarà possibile visitare la Via dei Presepi. La zona fiume sarà costituita da accampamento militare, dagli antichi mestieri, dal mercatino medioevale e da una locanda a cielo aperto che per la prima volta ospiterà il visitatore in un percorso di aromi e sapori della tradizione medioevale locale. Con il calar del sole, il Presepe si illuminerà lentamente con fuochi e giochi di luce che renderanno l’atmosfera finale ancor più suggestiva.

La manifestazione vuole essere un luogo di condivisione e di comunicazione, dove poter incontrare la comunità a prescindere dal proprio credo religioso. L’obiettivo è proprio quello di “costruire Ponti non muri”, infatti la rappresentazione si conclude di fronte al Ponte del Duomo, sotto il quale si ripete il miracolo della Natività. Il bambino sotto il ponte sta a significare metaforicamente che anche nel luogo più umile della terra può nascere la speranza in ciascuno di noi.

Al termine del percorso, i visitatori potranno percorrere la Via dei Presepi che li accompagnerà in alcune zone caratteristiche del cent ro storico dell a città di Pescia alla scoperta delle bellezze architettoniche e dei presepi in esse esposti. Il nome dell’evento, “La città nel Presepe”, è stato scelto dagli organizzatori per sottolineare l’ambizione di riuscire a coinvolgere i cittadini, i visitatori tutti, i bambini e i ragazzi, insomma tutta la cittadinanza. All’interno di Terre di presepi è iscritta anche l’iniziativa Pane e Pace, che si terrà il 9 dicembre in Piazza del Grano.

La giornata prevede al mattino la distribuzione del pane benedetto nelle parrocchie del centro storico, simbolo di pace tra i popoli. Nello stesso giorno verrà inaugurata La Via dei Presepi, che comprende i presepi delle parrocchie, dei rioni, gli allestimenti delle vetrine a tema dei commercianti, la presenza di alcune opere di importanti presepisti toscani. Inoltre, verrà aperta anche La Magione di Pescia organizzata dagli studenti degli istituti Sismondi e Lorenzini di Pescia.

L’iniziativa straordinaria “Partecipa con il tuo Presepe” IV° edizione, permetterà ai privati, alle scuole e alle parrocchie di portare i loro presepi in Piazza del Grano per arricchire quel giorno la Via dei Presepi. Domenica 23 dicembre, al termine della santa messa nella Chiesa di San Francesco, i figuranti si sposteranno al fiume dando inizio, intorno alle 12,30 alla manifestazione che terminerà alle ore 17,00. Stesso programma sabato 6 gennaio ad eccezione del tradizionale arrivo dei Re Magi in corteo festoso, che chiuderà tutte le manifestazioni de “La Città nel Presepe 2018”.

Per tutte le info ed essere aggiornati anche sui concorsi dei presepi nelle scuole: http://www. qualcosadafare.it/org/TrovamiAPescia 

Recommended Posts